Yorkshire pudding, il contorno inglese

di Cucinare.it

Yorkshire pudding

Descrizione

Un contorno con il nome di un dolce: questo è lo Yorkshire pudding. Si tratta di una ricetta tipica dell’Inghilterra: la sua origine è da far risalire alla regione dello Yorkshire dalla quale prende il nome. Non si tratta altro che di una preparazione simile al soufflé, ottenuta con una pastella realizzata con tre semplici ingredienti: uova, latte e farina. Niente di complicato per una ricetta che ha conquistato prima l’Inghilterra e poi il mondo intero. Questo Yorkshire pudding è una ricetta ideale per accompagnare piatti di carne come il roastbeef oppure un arrosto.

Yorkshire pudding, la ricetta inglese

Per ottenere però la sua particolare forma rigonfiata è importantissima la cottura. Questa deve seguire un procedimento particolare. Prima di mettere nel forno la pastella, infatti, occorre riscaldare sia la teglia che l’olio da versare alla base. Per farlo occorrerà mettere in ognuna delle forme un cucchiaio di olio e poi farlo riscaldare nel forno per qualche minuto. Soltanto dopo possiamo anche aggiungere la pastella, lasciata riposare in frigorifero, negli stampi e far cuocere lo Yorkshire pudding. Seguendo questo procedimento, la nostra preparazione si rigonfierà, prendendo la classica forma della ricetta inglese.Questo piatto arriva dalla tradizione contadina inglese. Le famiglie povere, infatti, dovevano accontentarsi di porzioni ridotte di carne. Per rendere il pasto più sostanzioso, la accompagnavano con i pudding. Questi erano solitamente messi a cuocere sotto lo spiedo dove venia cotta la carne: in questo modo, tutto ciò che colava dalla carne andava ad insaporire i pudding. Deliziosi non trovate?

CONSERVAZIONE

Lo yorkshire pudding si può conservare in frigorifero per un giorno. Una volta raffreddati, questi tortini si possono anche congelare.
Scopriamo allora come prepararli seguendo la ricetta passo dopo passo. Ecco lo Yorkishire pudding: buona preparazione a tutti! Volendo potete anche sfruttare questa ricetta e renderla dolce, magari spalmando un po’ di nutella oppure della dolce marmellata. Volendo restare sul salato, invece, potete creare la vostra variante aggiungendo del parmigiano grattugiato e delle erbe aromatiche tritate.


COME FARE LO YORKSHIRE PUDDING

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Mettete in una ciotola il latte intero, le uova ed un poco di sale.

    Yorkshire pudding preparazione 0
  • 2

    Lavorate con una frusta.

    Yorkshire pudding preparazione 1
  • 3

    Aggiungete la farina setacciata.

    Yorkshire pudding preparazione 2
  • 4

    Lavorate ancora con la frusta. Coprite il composto con pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per mezzora.

    Yorkshire pudding preparazione 3
  • 5

    Mettete circa un cucchiaio d'olio in ciascuna forma per muffin.

    Yorkshire pudding preparazione 4
  • 6

    Lasciate riscaldare in forno a 230 gradi per 3 minuti.

    Yorkshire pudding preparazione 5
  • 7

    Riprendete il composto dal frigo, aggiungete un cucchiaio d'acqua e date una veloce mischiata con le fruste. Riempite le singole forme per muffin di circa 1/3 (queste dosi sono perfette per gli stampi di 6 muffin grandi).

    Yorkshire pudding preparazione 6
  • 8

    Rimettete in forno e lasciateli cuocere a 230 gradi per 20 minuti.

    Yorkshire pudding preparazione 7
  • 9

    Sfornate e servite e i vostri yorkshire pudding. Buon appetito!

    Yorkshire pudding preparazione 8

Commenti e voti

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:10
Tempo di cottura
00:20
Porzioni
Per 6 yorkshire pudding
Pubblicata il
27/05/2020

Per 1 Yorkshire pudding

Calorie:
Circa 200 kcal
Carboitrati:
Grassi:
Proteine:

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Scarica la rivista