offerte luce e gas

SALTIMBOCCA ALLA ROMANA RICETTA

di Cucinare.it

SALTIMBOCCA ALLA ROMANA

Descrizione

I Saltimbocca Alla Romana, come suggerisce il nome, sono uno dei piatti più gustosi della tradizione romana. Si tratta di fettine di vitello farcite con prosciutto crudo e aromatizzate con la salvia fresca. Si chiamano saltimbocca perché, una volta pronti, sono talmente stuzzicanti, profumati e attraenti che sembrano voler saltare direttamente in bocca. Io li faccio spesso perché a casa mia ne vanno golosi e sono facili e velocissimi da preparare, un ottimo secondo di carne anche per quelle occasioni in cui magari mi capita di tornare un pò tardi dal lavoro e non ho la fantasia di mettermi a pensare cosa preparare. La ricetta dei saltimbocca alla romana può anche rivelarsi una grande risorsa per i neofiti della cucina. Fresche spose, studenti, singol e lavoratori a tempo pieno, potranno fare un'ottima figura, anche in occasioni di pranzi formali, portando in tavola dei saltimbocca alla romana deliziosi, per un risultato di gran lunga superiore al loro impegno.

RICETTA SALTIMBOCCA ALLA ROMANA

Ho preparato questa ricetta per 2 persone. Ho acquistato, quindi, 2 fette di fesa di vitello (ottima anche la noce) del peso di 240 grammi ed ho speso poco più di 5 euro. Per quanto riguarda il prosciutto crudo, ho utilizzato quello di parma dop, mediamente stagionato, che va a 35 euro al chilo: per la ricetta ce ne occorrono 4 fette sottili, quindi circa 50 grammi, pagati 1,75 euro. Ho utilizzato, poi, foglie di salvia fresche e grandi.

CONSIGLI

Non saliamo la carne perchè il prosciutto è già sapido. Serviamo i saltimbocca con un contorno delicato: una fresca insalata, delle patate, al forno o in padella, delle verdure lessate sono tutti possibili contorni con i quali presentare questo piatto. Io lo abbino spesso ad un misto di verdure, in base alla stagionalita: in questa ricetta carote e fagiolini. Trovo sia un buon abbinamento, quasi come quello del pane sciocco con i salumi.

CONSERVAZIONE

Li puoi conservare per un giorno in frigorifero, chiusi in un contenitore per alimenti.
Prova anche:
saltimbocca speck e salvia alla salsa di limone;
involtini di vitello.
Allora siamo pronti per preparare dei golosi saltimbocca alla romana? Non ci sarà molto da spettare, perchè tra preparazione e cottura impiegheremo meno di 15 minuti. Buon proseguimento.


COME CUCINARE I SALTIMBOCCA ALLA ROMANA

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Per prima cosa prepariamo le fettine, stendendole bene e se necessario battendole con il batticarne (io le ho anche tagliate a metà).

    SALTIMBOCCA ALLA ROMANA preparazione 0
  • 2

    Stendiamo una fetta di prosciutto su ogni fettina di carne, facendole combaciare.

    SALTIMBOCCA ALLA ROMANA preparazione 1
  • 3

    Poniamo poi una foglia di salvia su ogni fettina (se le foglie sono molto piccole, puoi metterne anche due); fermiamo poi il tutto con degli stuzzicadenti.

    SALTIMBOCCA ALLA ROMANA preparazione 2
  • 4

    In una padella capiente, facciamo sciogliere il burro.

    SALTIMBOCCA ALLA ROMANA preparazione 3
  • 5

    Adagiamo le fettine nella farina, su un solo lato.

    SALTIMBOCCA ALLA ROMANA preparazione 4
  • 6

    Facciamo cuocere le fettine nel burro sciolto.

    SALTIMBOCCA ALLA ROMANA preparazione 5
  • 7

    Una volta ben rosolate, condiamo col pepe e

    SALTIMBOCCA ALLA ROMANA preparazione 6
  • 8

    versiamo il mezzo bicchiere di vino bianco e facciamolo sfumare.

    SALTIMBOCCA ALLA ROMANA preparazione 7
  • 9

    Copriamo con coperchio, abbassiamo la fiamma a minimo e completiamo la cottura in circa 1 minuto.

    SALTIMBOCCA ALLA ROMANA preparazione 8
  • 10

    Disponiamo nei piatti irrorando le fettine con un pò del loro fondo di cottura.

    SALTIMBOCCA ALLA ROMANA preparazione 9
  • 11

    Serviamo i Saltimbocca Alla Romana con un contorno a piacere.

    SALTIMBOCCA ALLA ROMANA preparazione 10

Commenti e voti

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
10 minuti
Tempo di cottura
5 minuti
Porzioni
Per 2 persone
Pubblicata il
30/09/2022
aggiornata il
30/09/2022

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Scarica la rivista