Zucchero, dieci alimenti insospettabili

Data Pubblicazione: 13/03/2020

Zucchero, dieci alimenti insospettabili

Lo zucchero va usato con parsimonia: sappiamo tutti che un eccesso di zucchero può far male ed allora è giusto tenersi alla larga da tutti quegli alimenti che sappiamo contenerlo. Dai dolci alle bibite gassate, l’elenco dei cibi ad elevato contenuto di zuccheri è lungo e presenta anche alcuni alimenti insospettabili: già esistono alcuni prodotti che presentano a sorpresa un’elevata quantità di zucchero. Vediamo allora quali sono gli alimenti insospettabili per la presenza di zucchero quelli dai quali tenersi a debita distanza nel caso in cui dobbiamo ridurre il suo consumo.

I 10 insospettabili alimenti ricchi di zucchero


Ecco allora che in questo elenco trova posto la salsa barbecue industriale: ben 30 grammi di zucchero per ogni 100 grammi di prodotto! Meglio prepararla in casa, così come è consigliabile fare in casa anche i sughi, evitando quelli pronti che arrivano a contenere ben 12 cucchiaini di zucchero. E cosa dire di salumi e hamburger: incredibilmente anche per loro a livello industriale lo zucchero abbonda. Non è da meno anche la pizza surgelata: in una margherita possono esserci ben 15 grammi di zucchero: non è forse meglio farla in casa? Si guadagna in salute e bontà!
Attenzione elevata anche per tutti i prodotti surgelati impanati: presentano un’importante quantità di zucchero che serve a rendere la panatura più croccante. Occhi aperti anche per zuppe e verdure in scatola in quanto lo zucchero aumenta la conservazione e rende più gradevole il gusto. Tra gli alimenti insospettabili per la presenza di zucchero troviamo anche lo yogurt, in particolare quelli alla frutta. E poi da consumare con cautela anche i cereali che si usano per colazione e le bibite per bambini: dai succhi di frutta alle acque aromatizzate, spesso gli zuccheri sono presenti in quantità elevata, fino a toccare i 20 grammi ogni 100 g di prodotto. Infine, attenzione anche i prodotti light: proprio la minor presenza di grassi è compensata dallo zucchero che conserva l’appetibilità del prodotto.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

ALIMENTI E CATTIVO ODORE

Cattivo odore, colpa del cibo. Ci sono alcuni alimenti che possono causare il cattivo odore del corpoe che quindi vanno ad influire in un problema ...

Continua a leggere

MANGIARE UVA FA INGRASSARE: LA FALSA CREDENZA

Settembre è il periodo dell’Uva e resistere al richiamo dei chicchi è troppo difficile. Un sapore irresistibile, un chicco tira l’altro ed ...

Continua a leggere

COSA MANGIARE A SAN GENNARO

Oggi, 19 settembre, è San Gennaro. Festa patronale a Napoli, giorno in cui (uno dei tre all'anno) avviene la liquefazione del sangue del Santo ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista