Dieta delle ciliegie

Data Pubblicazione: 20/06/2020

Dieta delle ciliegie

La dieta della ciliegie per dimagrire. Questo gustoso frutto estivo può essere protagonista di un regime alimentare che consente di perdere peso, dai due ai quattro chili in circa un mese.
Questo particolare tipo di dieta è da fare a cicli: tre giorni consecutivi a settimana per quattro settimane almeno. Vediamo qual è il menu della dieta della ciliegie.

Menu dieta delle ciliegie

  • Primo giorno
A colazione nel menu della dieta delle ciliegie si parte con 20 ciliegie da assumere a digiuno, poi un menu di questo tipo: tazza di latte di riso con un cucchiaio di cacao amaro, 4 fette biscottate insaporite da 3 cucchiaini di confettura di ciliegie senza zuccheri aggiunti.
Per spuntino occorre mangiare 10 ciliegie, una banana e un bicchiere di succo di mela (anche in questo caso senza zuccheri aggiunti). A pranzo insalata mista a piacere condita con 2 cucchiaini di olio d'oliva extravergine e succo di limone. In aggiunto 80 g di riso lessato con 1 cucchiaio di salsa di noci e 1 fetta di melone. A merenda ancora frutta: 4 albicocche e un decotto di peduncoli di ciliegie. Infine la cena: succo di ciliegie biologiche senza zuccheri aggiunti, 200 g di petto di pollo (da cucinare in padella o alla piastra), contorno di verdure di stagione e 70 grammi di pane (possibilmente integrale).
  • Secondo giorno
Le solite 20 ciliegie a digiuno, poi una tazza di latte di soia con un cucchiaio di orzo solubile, 1 fetta di pane integrale e 3 cucchiaini di confettura di mirtilli (senza zuccheri aggiunti). Per spuntino frullato di ciliegie (10) con 2 albicocche e un bicchiere di latte di riso. A pranzo la solita insalata mista con 80 g di pasta condita con 3-4 cucchiai di lenticchie lessate e cotte in umido con cipolla e salsa di pomodoro. Merenda con una pesca e il solito decotto di peduncoli di ciliegie. Per cena, invece, succo di ciliegie biologiche senza zuccheri aggiunti; 200 g di salmone (sempre in padella o alla piastra), contorno di verdure e 70 g di pane (integrale meglio).
  • Terzo giorno
Arriviamo così all’ultimo giorno: per colazione dopo le venti ciliegie, occorre consumare 1 tazza di latte di mandorle con un cucchiaio di caffè solubile, 1 pacchetto di cracker di farro con 3 cucchiaini di confettura di albicocche senza zuccheri aggiunti. Come spuntino frullato di ciliegie, 50 grammi di mirtilli e un bicchiere di succo di mela. A pranzo, la solita insalata mista con 1 piatto di minestrone di verdure e legumi condito a crudo con pesto alla genovese (mezzo cucchiaio). A merenda il decotto è accompagnato da 100 grammi di lamponi. A cena, il solito succo di ciliegie biologiche e a seguire un'insalata di lattuga, rucola, mais dolce, tonno e gamberetti, accompagnata da 70 g di pane. Per frutta una macedonia.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

NUTELLA, TI AMO ITALIA

Arriva l’edizione speciale di Nutella ed è subito viaggio nelle bellezze d’Italia. La crema alla nocciola più famosa del mondo ha voluto fare ...

Continua a leggere

DIETA AUTUNNALE

Inizia l’autunno e il nostro organismo ha bisogno di adattarsi al nuovo clima. Per aiutarlo possiamo seguire una dieta autunnale con un carico di ...

Continua a leggere

ALIMENTI E CATTIVO ODORE

Cattivo odore, colpa del cibo. Ci sono alcuni alimenti che possono causare il cattivo odore del corpoe che quindi vanno ad influire in un problema ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista