Coronavirus, ristoranti: quando riaprono

Data Pubblicazione: 27/04/2020

Coronavirus, ristoranti: quando riaprono

Si entra nella fase 2 del coronavirus e cambia qualcosa anche nel settore della ristorazione: se finora in quasi tutte le regioni erano concesse soltanto le consegne a domicilio, dal 4 maggio sarà possibile anche l’asporto ma soltanto a determinate condizioni. Lo ha spiegato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte nel corso della conferenza stampa in cui ha presentato i dettagli del DPCM che caratterizzerà la prima riapertura dell’Italia.

Coronavirus, ristoranti: ora l’asporto, dal 1 giugno il via libera

Come dicevamo la fase 2 del coronavirus segnerà un piccolo spartiacque per i ristoranti: sì anche all’asporto ma soltanto a determinate condizioni. In pratica nei locali si potrà entrare soltanto uno alla volta e una volta ottenuto il cibo si dovrà tornare a casa per consumarlo, evitando assembramenti al di fuori dei locali. Via libera allora al take away sempre però rispettando le regole che dovranno ormai caratterizzare la nostra vita ancora per diversi mesi: distanziamento sociale con mascherine e almeno un metro di distanza per non ricadere un’altra volta nel baratro. Perché il premier Conte è stato chiaro: “Non ci possiamo permettere una nuova risalita della curva di contagio, non può andare fuori controllo”.
Tutto deve essere improntato alla massima prudenza per fare in modo che si possa poi tornare quasi alla normalità tra qualche settimana. Il 1 giugno è, infatti, prevista la riapertura anche di bar e ristoranti con servizio al tavolo ma tutto dovrà essere regolamentato nelle prossime settimane seguendo le regole di cui già si parla da tempo: senza arrivare per forza ai plexiglass tra i tavoli, si dovrà comunque avere una distanza di due metri in modo che i camerieri possano passare senza essere vicini ai clienti. Mangiare a distanza il succo per la ripartenza definitiva dei ristoranti il 1 giugno, sempre che la curva dei contagi non regali brutte sorprese nelle prossime settimane.

Pubblicata il 27/04/2020

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista