Conservare il cibo in estate

Data Pubblicazione: 17/08/2020

Conservare il cibo in estate

Le temperature sono sempre più alte ed allora per qualcuno si pone la domanda: come conservare il cibo in estate? Già perché il caldo fa sì che la moltiplicazioni dei microrganismi responsabili delle intossicazioni alimentari avvenga in modo più veloce. Ecco allora che è opportuno conservare gli alimenti in modo giusto soprattutto in estate.
Importante, ad esempio, anche il tragitto dal supermercato (o comunque dal negozio) a casa: con una temperatura di 30°C anche pochi minuti possono essere importanti perché non va interrotta la catena del freddo. Così quando si acquistano i cibi surgelati o refrigerati è opportuno dare un’occhiata alla temperatura del banco: nel primo caso deve essere a -18°C, nel secondo a 4°C. Se sono troppo più elevate, meglio soprassedere. Arrivati a casa, controlliamo gli alimenti: se vediamo, ad esempio, all'interno di una confezione o di gelati confezionati troppo ghiaccio è segno che l’alimento potrebbe essere stato scongelato.
Superata questa fase, ogni alimento va conservato alla giusta temperatura, quella indicata sulla confezione. Così carne e pesce andranno nella parte più bassa che ha una temperatura intorno ai 2 gradi. Fondamentale anche come li posizioniamo: l’alimento deve stare a distanza di almeno un centimetro dalla parete del frigorifero, così come quelli con scadenza più vecchia andrebbero messi più indietro.

Conservare il cibo in estate: cosa significa temperatura ambiente

Ma non solo cibo che va in qualsiasi periodo in frigorifero. Nelle regole per conservare il cibo in estate entrano anche alimenti che normalmente lasceremmo fuori. Ad esempio gli avanzi della pizza: altro che forno tutta la notte, meglio tenerla in frigorifero in appositi contenitori chiusi. In generale, la temperatura ambiente che spesso troviamo scritto sulle confezioni non corrisponde a quella di oltre trenta gradi che c’è in estate: anche in questo caso, il consiglio è conservare gli alimenti in frigorifero almeno in estate.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

CIBI SURGELATI, QUALI EVITARE

Diciamoci la verità: i cibi surgelati rappresentano spesso un’ancora di salvezza. E’ la soluzione ideale per preparare qualcosa anche di ...

Continua a leggere

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista