Crepes al caviale rosso o nero, delicate e raffinate

di Cucinare.it

Crepes al caviale rosso o nero, delicate e raffinate

Descrizione

Le Crepes al Caviale rosso o nero possono essere servite come primo piatto durante una cena a base di pesceo, se tagliate in porzioni più piccole, come stuzzichino sfizioso da servire per il buffet di una festa. La delicatezza del gusto della crema di caviale e formaggio cremoso si sposa perfettamente col sapore contrastante e deciso della panna acida. In una cena con gli amici, è stato il piatto forte della serata: un'originale versione salata delle crêpes, che ha stupito tutti!

Come scegliere il miglior caviale da utilizzare per le

Crepes al Caviale Rosso o Nero

Il caviale è il prodotto che si ottiene dalla lavorazione delle uova di storione. Ha una consistenza granulare e cremosa, e il suo costo è abbastanza elevato. In commercio possiamo trovare varie tipologie di caviale che si differenziano per qualità, profumo e colore, inoltre più chiaro sarà il colore delle uova e più alto sarà il pregio:
  • Il caviale malossol è considerato il migliore. Ha una quantità minima di sale aggiunto, infatti più sale viene aggiunto a queste uova, più perdono di valore;
  • Il caviale almas è il più costoso in assoluto, anche conosciuto come caviale diamante, è di colore biancastro. Solitamente viene venduto in confezioni di oro 24k;
  • Il caviale beluga è uno dei più pregiati e rari, caratterizzato da uova con diametro di circa 3 mm ed ha un colore grigio perlato;
  • Il caviale di salmone caratterizzato da uova rossa e piuttosto grosse.
Un buon caviale, non deve avere un forte odore di pesce, le uova devono essere ben definite. Controllate che le confezioni siano ben chiuse e i tappi non presentino dei rigonfiamenti.

Con la crema al formaggio le vostre crepes saranno perfette

Pochi e semplici ingredienti vi permetteranno di realizzare una delicata crema al formaggio, perfetta per farcire le vostre crespelle. Unite in una ciotola il formaggio spalmabile, l'olio, il burro e il parmigiano, mescolate in modo da amalgamare tutto. Aggiustate di sale e pepe e spalmatela sulle vostre crepes. Aggiungete la dose di caviale che preferite e gustate le vostre crepes al momento.


COME FARE Crepes al caviale rosso o nero, delicate e raffinate

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Iniziate preparando l'impasto delle crêpes, mettendo in un recipiente l' uovo con un pizzico di sale

  • 2

    Aggiungete la farina e, mescolando delicatamente con la frusta a mano, versate a filo il latte, così da evitare la formazione di eventuali grumi

  • 3

    Incorporate il burro fuso già stiepidito e al resto degli ingredienti, amalgamando il tutto, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo

  • 4

    Riponete in frigorifero per circa 30 minuti, ricoprendo la ciotola con della pellicola alimentare trasparente

  • 5

    Quando sarà pronto per la cottura, ungete una padella antiaderente con del burro e versate un mestolo di impasto, cercando di distribuire equamente il composto, al fine di ottenere una superficie regolare e di pari spessore

  • 6

    Cucinate per un paio di minuti entrambi i lati e procedete nello stesso modo, fino a terminare l'impasto

  • 7

    Procedete ora con la preparazione della farcitura, mescolando in una ciotola il formaggio cremoso a temperatura ambiente, importante accorgimento per far sì che si possa lavorare bene come una crema

  • 8

    Incorporate il parmigiano grattugiato, il burro e l'olio d'oliva e amalgamate gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo

  • 9

    Aggiustate di sale e pepe

  • 10

    Quando le crêpes si saranno intiepidite, spalmate sulla metà di ognuna di esse uno strato sottile di crema al formaggio e un cucchiaio generoso di caviale. Arrotolate e servite con un cucchiaio di panna acida sulla superficie delle crêpes

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:10
Tempo di cottura
00:06
Porzioni
3 crepes
Categoria
Crepes salate
Pubblicata il
06/05/2015

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista