Fusi di pollo

Data Pubblicazione: 26/11/2019

Fusi di pollo

I fusi di pollosono una parte delle cosce di pollo: in pratica si tratta del taglio che parte dalla fine della sovracoscia ed arriva fino al ‘ginocchio’ del pollo. Spesso però il termine fuso di pollo, almeno per il suo uso in cucina, è confuso anche con la coscia di pollo e le due definizioni vengono utilizzate come sinonimi. Questo, ovviamente, può creare un po’ di confusione ed è per questo che occorre fare un po’ di chiarezza dal punto di vista della terminologia. Partiamo proprio dalle cosce di pollo: cosa sono? Semplicemente tutta la zampa dell’animale che va dal femore alla tibia, includendo anche il perone, escludendo la parte finale quella che è identificata solitamente come vera e propria zampa (con gli artigli per intenderci). La sovracoscia, invece, si intende la parte superiore e più grande della coscia di pollo; infine, i fusi che sono la parte che, come già accennato, va dalla fine della sovracoscia all’inizio della zampa vera e propria. In pratica, provando a sintetizzare: la coscia è il taglio che comprende sia la sovracoscia (la parte superiore e più grande) che i fusi (la parte inferiore che non comprende però la zampa vera e propria).

Proprietà fusi di pollo

Solitamente la carne di pollo è conosciuta per essere magra e adatta ad una dieta ipocalorica. La coscia di pollo e quindi anche i fusi hanno però caratteristiche nutrizionali un po’ diverse, presentando una più alta quantità di grasso e colesterolo e meno vitamine. Discreta, invece, la presenza di proteine nobili e ferro.
Valori nutrizionali 100 grammi fusi di pollo:
  • Kcal 115
  • Proteine 18,84 g
  • Carboidrati 0 g
  • Zuccheri 0 g
  • Grassi 3,82 g
  • saturi 0,938 g
  • monoinsaturi 1,331 g
  • polinsaturi 0,872 g
  • colesterolo 90 mg
  • Fibra alimentare 0g
  • Sodio 112 mg
  • Alcol 0 g

Varietà di preparazione dei fusi di pollo

Con i fusi di pollo ricette per la realizzazione di gustosi secondi piatti non mancano assolutamente: ottimi stufati, magari accompagnati da un contorno di patate, una delle preparazioni tipiche sono i fusi in padella, magari con un contorno di funghi. E poi come non parlare dei fusi di pollo al forno: tutte ricette light ma alle quali non manca il gusto: da provare!

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

CIBI SURGELATI, QUALI EVITARE

Diciamoci la verità: i cibi surgelati rappresentano spesso un’ancora di salvezza. E’ la soluzione ideale per preparare qualcosa anche di ...

Continua a leggere

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista