Pane fatto in casa contro lo stress

Data Pubblicazione: 14/04/2020

Pane fatto in casa contro lo stress

L’isolamento per il coronavirus ha risvegliato la voglia di cucinare di molti: in tanti si sono cimentati in questo mese di reclusione forzata con ricette ormai perdute nel tempo. Se Pasqua è stata l’occasione per provare pastiere, casatielli e altre preparazioni tipiche del periodo, già nelle scorse settimane era partita la sfida per la migliore pizza fatta in casa o per il pane casareccio da mettere in mostra – ovviamente per via telematica – con tutti amici e parenti. Ebbene, non solo il pane fatto in casa è buono ma fa bene anche alla salute: il potere terapeutico del fare il pane in casa è davvero tanto.

I benefici del pane fatto in casa

Ecco allora che manipolare la pasta porta ad una maggior produzione di serotonina, ormone che contribuisce ad una sensazione di pace: insomma fare il pane rende più tranquilli e in un periodo in cui l’ansia ci circonda e il nervosismo è alle stelle è davvero una grande cosa. Inoltre, riuscire a dedicare qualche minuto ad un’attività che piace aiuta a ridurre lo stress. Ancora: i gesti ripetuti dell’impastare contribuiscono a tenere regolare il ritmo di respiro e battito cardiaco.
I benefici del fare il pane in casa non sono ancora finiti: per impastare il pane come si deve c’è bisogno di un po’ di forza, sbattere con energia l’impasto e questo aiuta a sfogare la rabbia e l’aggressività repressa. In questo modo tutta la negatività che ci circonda sarà spazzata via in men che non si dica. E tanto per aggiungere qualche altro beneficio, ecco che fare il pane in casa aiuta anche a ridurre i livelli di adrenalina e cortisolo. Insomma, il pane in casa è davvero una panacea ed allora non resta altro da fare che mettere – è proprio il caso di dirlo – le mani in pasta e darsi da fare! Buono e benefico: il pane è il vero segreto per stare bene!

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

CIBI SURGELATI, QUALI EVITARE

Diciamoci la verità: i cibi surgelati rappresentano spesso un’ancora di salvezza. E’ la soluzione ideale per preparare qualcosa anche di ...

Continua a leggere

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista