La dieta detox di hyman

Data Pubblicazione: 28/01/2021

La dieta detox di hyman

La dieta detox di Hyman promette di far dimagrire in 10 giorni. Questo regime alimentare, rispetto alle tradizionali diete detox, non prevede un’alimentazione prevalentemente liquida. Si tratta di una dieta che tende ad eliminare tutti i cibi che provocano uno stato di infiammazione al nostro organismo, come il caffè. Ovviamente la dieta Hyman non può diventare uno stile alimentare da seguire sempre, ma può essere adottata una tantum per depurare l’organismo. Ma cosa prevede la dieta detox del professor Mark Hyman?
In primo luogo si parte con la completa eliminazione dei cibi che contengono zucchero, ma non degli alimenti grassi. Questo perché secondo Hyman le diete prive di grassi hanno una minor efficacia rispetto a quelle che prevedono l’assenza di zuccheri.
Partendo da questo presupposto la dieta detox di Hyman promette di far perdere cinque chili in dieci giorni grazie al bloccaggio dell’ormone che regola l’accumulo di grasso, la riduzione dell’infiammazione che fa aumentare il peso e disintossicando il corpo. L’alimentazione base prevede alcuni cibi da eliminare, oltre allo zucchero: dal miele all’agave, dai cereali con glutine al latte e ai latticini. Vietati anche i legumi per la presenza di lectine che possono provocare infiammazione. No anche a caffeina e alcol, così come proibiti tutti i cibi raffinati industriali.

Menu dieta detox professor Hyman

Tra gli alimenti ammessi, invece troviamo l’aglio, il limone, il cavolo, lo zenzero, ma anche le crucifere. In generale sono ammessi anche gli alimenti con una buona quantità di Omega-3: sì quindi a salmone, canapa, carne di manzo, noci, curcuma e verdure a foglia verde. Nella dieta detox del professor Mark Hyman sono ammessi anche frutti di bosco e olio evo, così come i frullati di frutta (fresca e secca), suggeriti come colazione. Il menu della dieta Hyman prevede anche una zuppa o un buffet di verdure senza amido, insieme ad un alimento proteico, e per cena alimenti con proteine uniti a spezie e verdura.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

CIBI SURGELATI, QUALI EVITARE

Diciamoci la verità: i cibi surgelati rappresentano spesso un’ancora di salvezza. E’ la soluzione ideale per preparare qualcosa anche di ...

Continua a leggere

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista