Gelato sospeso

Data Pubblicazione: 15/07/2020

Gelato sospeso

Non un’idea originale ma sicuramente una buona idea. Dopo il caffè sospeso, ecco che arriva anche il gelato sospeso. L’idea nasce a Genova, nelle gelateria di via Cairoli, e arriva anche a New York visto che è stata inserita tra i luoghi da visitare nel capoluogo ligure in una visita di 36 ore. Dicevamo non una novità: il caffè sospeso, infatti, esiste da decenni, mentre negli ultimi tempi di iniziative del genere ce ne sono state diverse, come ad esempio la spesa sospesa che è diventata molto utile durante l’emergenza coronavirus.

Come funziona il gelato sospeso

Ora però ecco spuntare anche il gelato sospeso. L’iniziativa celebra anche i 10 anni di attività della gelateria: la proprietaria aveva immaginato una festa importante ed invece il lockdown ha impedito tutto questo. Però un’amica le ha proposto il gelato sospeso ed il sì è stato immediato. L’aspetto particolare di questa iniziativa è che non c’è la necessità di richiederlo. Nella gelateria, infatti, è presente un contenitore con dei gettoni dentro, uno per ogni gelato sospeso pagato. Così chi ha voglia di gelato ma non può permettersi neanche quello fatto in casa, non deve fare altro che prendere un gettone e pagare con quello. Tutto semplice e senza l’’umiliazione’ di dover chiedere un aiuto.
L’iniziativa sta avendo grande successo e non è la sola pensata da Rosa e dalla sua gelateria di via Cairoli: fino alla fine di questo mese, infatti, medici e infermieri potranno godere delle sue delizie gratis come riconoscimento per il grande lavoro fatto durante i mesi difficili dell’emergenza. “Ho un’amica anestesista che per mesi non ha potuto vedere sua figlia piccola: questo è il mio modo di dirle grazie”. E grazie va anche alla signora Rosa che con le sue iniziative rende meno difficile questo periodo per chi sta già soffrendo troppo.

Pubblicata il 15/07/2020

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista