Minestra di Lenticchie

di Cucinare.it

Minestra di Lenticchie

Descrizione

La Minestra di Lenticchie è un primo piatto semplice e veloce da preparare. Possiede numerose sostanze nutritive e soprattutto nelle fredde serate invernali è davvero un'ottima cena. La zuppa di lenticchie può essere servita come contorno, oppure come primo piatto arricchita da crostini di pane dorati come decorazione. Calda, corposa, saporita: la minestra di lenticchie è uno di quei piatti di cui si sente il bisogno quando il freddo si fa sentire. Alla fine di una giornata lunga e faticosa, cosa c'è di meglio di una gustosa minestra a base di lenticchie da mangiare con il pane tostato? In più, le lenticchie non sono soltanto buone, fanno anche bene alla nostra salute. I legumi, alleati di una dieta sana Fonte preziosa di proteine e di una miriade di sostanze utili al nostro organismo, i legumi dovrebbero essere una presenza costante a tavola almeno tre o quattro a settimana. In particolare, le lenticchie sono molto nutrienti e ricche di ferro, contengono importanti vitamine del gruppo B e aiutano a tenere sotto controllo il colesterolo. Un piatto di minestra di lenticchie è, quindi, un vero toccasana! L'unione fa la... bontà! Per rendere la nostra zuppa una ricetta ancora più sana, completa e gustosa, possiamo abbinare alle lenticchie altri ingredienti come:
  • legumi diversi, ceci, fagioli e così via;
  • la pasta o cereali come il farro, per una minestra più sostanziosa;
  • verdure miste, per un piatto a tutta salute.
Tante lenticchie per tante minestre Esistono diverse qualità di lenticchie e ognuna dona un sapore particolare alla zuppa. Le più celebri e rinomate sono le lenticchie di Castelluccio, un concentrato di gusto in piccolissime dimensioni. Per una minestra più "esotica" sono indicate le minuscole lenticchie rosse, molto veloci da cuocere. In generale, le lenticchie, anche se secche, richiedono tempi più brevi di cottura rispetto agli altri legumi e l'ammollo spesso è facoltativo.


COME FARE Minestra di Lenticchie

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Ponete le lenticchie in una ciotola piena d'acqua e lasciate riposare

  • 2

    Per velocizzare la ricetta anziché le lenticchie secche è possibile utilizzare quelle precotte in scatola

  • 3

    Tagliate la cipolla finemente e fatela rosolare in una padella con dell'olio

  • 4

    Aggiungete lo spicchio d'aglio e le lenticchie scolate senz'acqua

  • 5

    Fatele rosolare per qualche minuto mescolando di tanto in tanto

  • 6

    Proseguite aggiungendo la polpa di pomodoro e il brodo vegetale

  • 7

    Lasciate cuocere a fiamma bassa per circa un'ora

  • 8

    Una volta trascorso il tempo necessario servitele calde con un filo d'olio nel piatto. Ecco alcuni consigli per rendere la zuppa di lenticchie più appetitosa. Volendo è possibile aggiungere in cottura delle erbe come il timo, il rosmarino o l'alloro, che conferiranno alla zuppa un sapore diverso, rendendola più saporita. Infine come accennato sopra potete realizzare dei tocchetti di pane abbrustolito. Tagliate il pane a cubetti, è meglio utilizzare il pane in cassetta, e ponetelo in una teglia con dell'olio, sale e pepe. Lasciatelo abbrustolire in forno a 180° per quindici minuti, ed ecco pronto anche un contorno decorativo per il vostro piatto

Commenti e voti

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:20
Tempo di cottura
01:00
Porzioni
4 persone
Pubblicata il
24/06/2015

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Scarica la rivista