Gamberoni al Sale

di Cucinare.it

Gamberoni al Sale

Descrizione

I Gamberoni al Sale sono una versione semplice e gustosa per preparare i gamberoni al forno.

Vi bastano pochi ingredienti e il vostro secondo sarà pronto per essere gustato. I gamberoni sono dei crostacei ricchi dielementi  importanti per l'organismo, tra cui gli Omega 3. Potete condire i vostri gamberi cotti con del limone fresco o se preferite con della citronette. Accompagnateli con una fresca insalata. I gamberoni sono dei molluschi dal sapore delicato e delizioso, che si sposa bene con una moltitudine di preparazioni. Vi consiglio di cuocere i gamberi eliminando solo il carapace senza togliere la testa e la coda, in questo modo saranno più belli anche da sistemare sul piatto per una presentazione ai vostri commensali. Buona preparazione! 


COME FARE Gamberoni al Sale

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Per prima cosa, munitevi di una pirofila da forno abbastanza alta. Sistemate sul fondo della pirofila uno strato di sale

  • 2

    Tritate finemente gli aromi e uniteli in una ciotolina

  • 3

    Mescolateli con un cucchiaio e poi stendetene uno strato in maniera omogenea sul sale

  • 4

    Sciacquate i gamberoni sotto l'acqua corrente, asciugateli tamponandoli con un canovaccio ma non eliminate la testa o la corazza esterna

  • 5

    Sistemate uno di fianco l'altro i gamberoni sullo strato di sale e di aromi, fate attenzioni a non sovrapporli

  • 6

    Ricoprite i gamberi con un altro strato di sale ed erbe aromatiche ed infornate in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 20 minuti

  • 7

    Trascorso il tempo necessario, sfornate e con attenzione prelevate i gamberi uno per volta picchiettandoli sul bordo della pirofila in modo da eliminare il sale in eccesso. Serviteli ancora caldi,  se volete decorando il piatto con un limone a stella

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:20
Tempo di cottura
00:20
Porzioni
2 persone
Categoria
Secondi di pesce
Pubblicata il
28/10/2015

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista