Pulire la gallinella di mare

Data Pubblicazione: 28/07/2020

Pulire la gallinella di mare

Pulire la gallinella di mare è un’operazione fondamentale per poter poi cucinare questo pesce dalle carni saporite. Il coccio, altro nome con il quale è conosciuta questa specie, presenta delle carni molto saporite ma anche molte spine. Ecco allora che per realizzare delle gustose ricette è importante pulirlo in maniera accurata.
Il primo passaggio è scegliere una gallinella fresca: per esserne certi occorre verificare il colore della pelle, dovrà essere acceso, e gli occhi, vivi. Fondamentale anche l’odore. Ora che abbiamo acquistato il coccio, dobbiamo cimentarci con la pulizia. E’ possibile cucinarlo intero ed allora dovremo occuparci soltanto dell’eviscerazione. Per farlo pratichiamo un taglio lungo il ventre ed eliminiamo le interiora. Quindi completiamo la pulizia sciacquandolo sotto un getto di acqua corrente e pulendo per bene l’interno. E’ possibile anche eliminare la testa, da utilizzare poi per uno squisito fumetto di pesce. Tagliamo quindi anche le pinne.

Come pulire la gallinella di mare o coccio

A questo punto la pulizia della gallinella di mare è terminata, possiamo però procedere con lo sfilettamento. In questo caso appoggiamo il coccio su di un tagliere e partendo dal punto in cui è stata tagliata la testa, solleviamo la pelle e incidiamo proprio tra pelle e carne. Procediamo allo stesso modo anche dall’altro lato. A questo punto, eliminiamo la pelle e andiamo a fare un’altra incisione sulla spina dorsale: stacchiamo quindi la carne e avremo così i nostri filetti di gallinella di mare.
Ora dobbiamo soltanto decidere quale ricetta vogliamo realizzare. Con i filetti possiamo fare una bella frittura oppure, con la gallinella intera facciamo un secondo in padella o un gustoso primo piatto, magari con i paccheri per un piatto molto tradizionale ed altrettanto gustoso. Ora che sappiamo come pulire la gallinella di mare, quindi, non ci resta che dedicarci alla preparazione di una delle ricette più gustose con questo saporito pesce.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

CIBI SURGELATI, QUALI EVITARE

Diciamoci la verità: i cibi surgelati rappresentano spesso un’ancora di salvezza. E’ la soluzione ideale per preparare qualcosa anche di ...

Continua a leggere

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista