Salmone affumicato

Data Pubblicazione: 08/02/2019

Salmone affumicato

Il salmone affumicatoè il prodotto commercializzato della lavorazione del salmon salar. Questo è un tipo di salmone che arriva dall’Oceano Atlantico e può essere trovato sia di mare che di allevamento. Per produrre il salmone affumicato, il pesce viene pulito subito dopo pescato: si tolgono testa e viscere poi si procede con la lavorazione che può essere fatta utilizzando due tecniche. La prima prevede un procedimento a freddo: il salmone viene prima tagliato a filetti, poi messo sotto sale all’interno di recipienti di legno; in questo caso l’affumicatura viene fatta ad una temperatura non superiore ai trenta gradi. La seconda tecnica è l’affumicatura a caldo: in questo caso dopo aver tagliato i filetti di salmone e messi sotto sale, parte l’affumicatura con legno di betulla ad una temperatura iniziale di 120 gradi (primi venti minuti) e poi di 80°C per le successive tre ore. In questa fase la temperatura del salmone deve restare sotto i 75°C.

Il salmone affumicato: proprietà e valori nutrizionali

Il salmone è considerato un pesce molto grasso anche se in realtà presenta soprattutto Omega 3, acidi grassi che fanno bene alla salute. Così pare che mangiare il salmone possa portare ad una riduzione del colesterolo cattivo, aumentando al contempo quello buono. Ricco di proteine, presenta una discreta quantità di sali minerali, soprattutto calcio e ferro.
Valori nutrizionali 100 grammi di salmone affumicato:
Kcal 177
Proteine 18,28 g
Carboidrati 0 g
Zuccheri 0 g
Grassi 4,32 g
Saturi 0,929 g
Monoinsaturi 2,023 g
Polinsaturi 0,995 g
Colesterolo 23 mg
Fibra alimentare 0 g
Sodio 784 mg
Alcol 0 g

Come conservare

Se nel preparare le ricette con il salmone affumicato ve ne rimane un po’, potete tranquillamente conservarlo in frigorifero per un paio di giorni, meglio se rinchiuso in carta alluminio. E’ possibile anche congelarlo: per farlo occorre evitare di piegare o arrotolare le fette.

Varietà di preparazioni in cucina


Per il salmone affumicato, ricette ce ne sono diverse. Ideale come secondo piatto, può anche essere utilizzato nella preparazione di gustosi primi: la pasta con salmone affumicato è un classico, così come il risotto al salmone. Questo prodotto è davvero molto versatile: ottime sono le farfalle al salmone e gamberetti, delizioso lo strudel con salmone, fiori di zucca e funghi porcini.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

ERRORI A CENA CHE ROVINANO IL SONNO

Gli errori a cena possono compromettere anche il sonno. Non è certo una novità che quello (e come) si mangia la sera può andare ad incidere sulla ...

Continua a leggere

ERNIA IATALE

L’ernia iatale è una patologia che riguarda l’apparato digerente. In particolare si verifica quando lo stomaco passa dall’addome al torace ...

Continua a leggere

BOTULISMO

Con il termine di botulismo si indica una intossicazione causata dalle tossine prodotte dal batterio Clostridium botulinum. Si tratta di un ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista