Pasta calamarata

Data Pubblicazione: 21/03/2019

Pasta calamarata

La pasta calamarata, solitamente di Gragnano, è un formato ideale da fare con il pesce. Facile capire anche per chi non è esperto il perché del suo nome: la forma, infatti, ricorda molto quella dei calamari tagliati ad anelli. E sono proprio tanti anelli che vanno a comporre questo formato di pasta che è una via di mezzo tra mezze maniche e mezzi paccheri: di forma cilindrica, spessore non troppo grande, non presenta rigature. La pasta calamarata è la scelta ideale quando si vuole fare un primo piatto a base di calamari: con il termine calamarata, infatti, si intende anche la ricetta tipica della cucina napoletana di pasta con calamari. Facile indovinare qual è l’unico vero formato di pasta ammesso per realizzare questa ricetta: la calamarata appunto!
Questo piatto è caratterizzato da tanti anelli, sia di pasta che di calamari, molto difficili da distinguere tra loro. Secondo la tradizione questa ricetta deve essere presentata in tavola durante pasti dedicati a grandi occasioni come può essere la vigilia di Natale, ad esempio. Come detto la calamarata pasta è uno dei formati tipici della pasta di Gragnano.

Valori nutrizionali 100 grammi di pasta calamarata

  • Kcal 335
  • Grassi 1,8 g
  • acidi grassi 0,4 g
  • Carboidrati 66 g
  • zuccheri 0 g
  • Proteine 12 g
  • Sale 0 g

Varietà di preparazione in cucina


Abbiamo già visto che la calamarata, pasta da usare soprattutto per un primo piatto a base di pesce, magari un bel ragù di pesce spada, e ovviamente per una pasta con i calamari. Ma non è l’unica ricetta possibile. Data la forma si presta anche ad essere cucinata con un condimento a base di verdure e magari accompagnato da un formaggio. Così potete usare la calamarata pasta per un sugo realizzato con zucchine e ricotta o per un abbinamento classico con melanzane e provola.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

ERRORI A CENA CHE ROVINANO IL SONNO

Gli errori a cena possono compromettere anche il sonno. Non è certo una novità che quello (e come) si mangia la sera può andare ad incidere sulla ...

Continua a leggere

ERNIA IATALE

L’ernia iatale è una patologia che riguarda l’apparato digerente. In particolare si verifica quando lo stomaco passa dall’addome al torace ...

Continua a leggere

BOTULISMO

Con il termine di botulismo si indica una intossicazione causata dalle tossine prodotte dal batterio Clostridium botulinum. Si tratta di un ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista