Santo stefano, le ricette

Data Pubblicazione: 26/12/2020

Santo stefano, le ricette

Natale è passato ma le feste non sono ancora finite. E’ il giorno di Santo Stefano, una ricorrenza che in Italia si celebra dal 1947. Si tratta del giorno in cui si ricorda il primo martire del Cristianesimo. Una festa che si trascorre anche a tavola, nonostante gli ultimi due giorni non siano stati certo di dieta tra il cenone delle vigilia e il pranzo di Natale. Anche a Santo Stefano il pranzodeve essere fatto a regola d’arte, anche se dal Nord al Sud qualche tradizione diversa la troviamo. Paese che vai, ricetta che trovi ed allora trascorrendo il Santo Stefano a Napoli nel menu potrete imbattervi facilmente in un piatto di pasta fresca con pomodoro e ricotta. Più su, al Nord, invece, il 26 dicembre è il giorno del brodino: ci si mantiene un po’ più leggeri ed allora non possono mancare i tortellini in bordo oppure i passatelli, sempre in brodo, o comunque minestre per far riposare il corpo dopo le grandi mangiate degli ultimi giorni. Non manca poi chi a Santo Stefano propone qualcosa che è avanzato dal giorno prima: il classico è la pasta al forno o la lasagna.

Come festeggiare il Santo Stefano a tavola: le ricette tradizionali

Prima del primo c’è l’antipasto e la scelta cadrà facilmente sulla fellata: formaggi e salumi a tavola per festeggiare anche quella che a Napoli è chiamata la ‘prima festa’. Immancabile anche l’insalata di rinforzo che dalla vigilia arriverà fino a Capodanno, ogni volta con l’aggiunta di qualche ingrediente in più.
Per i dolci di Santo Stefano non ci sono particolarità: quelli di Natale andranno più che bene, d’altronde tutto quel pandoro avanzato lo vorreste mica buttare via? Mangiamolo finché siamo in tempo e godiamo di tante gustose prelibatezze tutte per noi. Buon Santo Stefano a tutti.
Menu di Santo Stefano.

Pubblicata il 26/12/2020

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista