Pranzo di natale in sicurezza

Data Pubblicazione: 21/12/2020

Pranzo di natale in sicurezza

Italia in zona rossa ma con la possibilità per due persone (over 14 esclusi) di andare a trovare parenti o amici. Il pranzo di Natale quest’anno sarà in formato ridotto: soltanto due non conviventi potranno sedersi a tavola insieme a chi vive in casa e soprattutto per un pranzo in sicurezza occorrerà seguirà alcune indicazioni che gli esperti danno per abbassare il rischio contagio. La prima è quella di indossare sempre la mascherina e toglierla soltanto quando si mangia. Importante anche tenerla tra una portata ed un’altra. Proprio a tavola occorrerà mantenere il distanziamento sociale: gli esperti raccomandano anche più del classico metro di distanza. Un suggerimento è quello di prevedere tavole separate per persone non appartenenti allo stesso nucleo familiare, meglio ancora se sistemati in due ambienti diversi. Preferibile sarebbe far pranzare separatamente gli under 14 e gli over 65.

I consigli degli esperti per un Pranzo di Natale in sicurezza

Altro suggerimento sul quale concordano un po’ tutti gli esperti è quello di tenere le finestre aperte laddove possibile. Ovviamente con l’inverno e le temperature basse, pensare di avere tutte le finestre aperte per tutta la giornata è impossibile, ma è preferibile arieggiare spesso gli ambienti. Altrettanto spesso vanno igienizzate le mani, raccomandazione da seguire sempre anche al di là del pranzo di Natale.
Inoltre gli esperti raccomandano di preparare i piatti in cucina, evitando così passaggi di portate, e di far versare da bere soltanto ad una persona.
Altro momento cui prestare attenzione è quello dei regali: anche in questo caso gli esperti raccomandano di lavarsi accuratamente le mani prima di iniziare la consegna dei doni. Divisi, invece, gli esperti sull’utilità di effettuare un test rapido: chi lo raccomanda precisa comunque che non sarebbe, nel caso, una patente di negatività.
Ultima raccomandazione, sulla quale invece concordano tutti: se è possibile, meglio evitare di pranzare con non conviventi. Un Natale da condividere su zoom e simili potrebbe anche rivelarsi più divertente, di certo è più sicuro.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

COME SCEGLIERE I WURSTEL GIUSTI

Oggi prestiamo la nostra attenzione su Come scegliere i Wurstel giusti - Diciamo la verità, a chi non piacciono i wurstel? Spesso però non ci ...

Continua a leggere

MOZZARELLA ALLA NUTELLA

La novità che ha fatto innamorare tutti i golosi, la trovata che sta sbancando il mercato e diventando prodotto cult: la Mozzarella Alla Nutella! ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista