Olio fatto in casa

Data Pubblicazione: 22/02/2020

Olio fatto in casa

Si fa la pizza in casa, la pasta in casa ed ora anche l’olio in casa: già la novità del 2020 potrebbe essere proprio la macchina che permette di avere l’olio fatto in casa. Un’invenzione che arriva dalla Calabria e che consente di poter utilizzare olio appena spremuto, direttamente nelle mura di casa. Quello che fino a qualche anno fa sembrava vera e propria fantascienza, ora è realtà grazie al frantoio mignon realizzando da Antonio Pagliaro, giovane calabrese: la macchina per fare l’olio in casa prende spunto da quella per il caffè espresso. Principio simile, risultato ovviamente diverso visto che in pochi minuti avrete un olio extravergine di oliva fatto in casa tutto per voi.

Come avere l’olio fatto in casa

Per realizzare questa macchina, Pagliaro ha potuto contare sulla collaborazione dell’Università della Calabria, del Crea (Centro di ricerca per l’olivicoltura e l’Industria Olearia) e di un budget messo a disposizione da un centinaio di investitori (tra questi anche il calciatore Ciro Immobile). Eva Mini, questo il nome della macchina, ha un’altezza di 30 centimetri. Il suo funzionamento è semplice: dai produttori viene acquistato dell’olio, surgelato poi per salvaguardare gusto e valori nutrizionali, e trasformato in gemme. Nello stabilimento criogenico di Cosenza avviene tutta la lavorazione che trasforma l’olio in ricariche per la macchina: chi acquisterà questo mini frantoio non dovrà fare altro che inserire le gemme nel cestello, abbassare il coperchio e premere il pulsante che avvia il processo. Di lì a poco, ecco che comparirà l’olio come se fosse stato appena estratto: in 20 minuti si ottengono 150 ml di olio (quantità utile per il condimento di un piatto) con la modalità fast, mentre con quella standard si arriva a 180 ml in 40 minuti. Le gemme si possono trovare di tre qualità: adagio, vivace ed allegro. Un passo verso il futuro con la possibilità di avere l’olio fatto in casa come se si stesse in un vero frantoio.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

ERRORI A CENA CHE ROVINANO IL SONNO

Gli errori a cena possono compromettere anche il sonno. Non è certo una novità che quello (e come) si mangia la sera può andare ad incidere sulla ...

Continua a leggere

ERNIA IATALE

L’ernia iatale è una patologia che riguarda l’apparato digerente. In particolare si verifica quando lo stomaco passa dall’addome al torace ...

Continua a leggere

BOTULISMO

Con il termine di botulismo si indica una intossicazione causata dalle tossine prodotte dal batterio Clostridium botulinum. Si tratta di un ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista