Il latte fa male?

Data Pubblicazione: 04/12/2019

Il latte fa male?

Il latte fa male? La domanda è sempre più spesso posta rispetto ad uno degli alimenti che accompagna l’uomo dalla nascita lungo tutto il suo percorso di vita. La risposta scontata è che: no, il latte non fa male, tranne casi particolari, come possono essere allergie, intolleranze o determinate condizioni di salute. Ad avvalorare la tesi che il latte non fa male, almeno in linea generale, è uno studio pubblicato sulla rivista Lancent che si concentra proprio sul legame da consumo di latticini e malattie cardiovascolari. Una ricerca che ha coinvolto 136.384 soggetti dai 35 ai 70 anni di età, provenienti da 21 Paesi. In base ai risultati di tale indagine, è emerso che il latte è una fonte insostituibile di calcio e il suo consumo, sempre seguendo quantità in linea con quelle raccomandate, può portare benefici al nostro organismo.

Il latte fa male? La risposta della scienza

In particolare lo studio evidenzia che il consumo di latte è inversamente collegato a mortalità ed eventi quali malattie cardiovascolari, mentre non ci sono riscontri sul legame tra assunzione di latticini e infarto. Questa ricerca va ad aggiungersi alle altre che non hanno mostrato alcun legame tra latte/latticini e mortalità o cancro. Ovviamente i risultati di questi studi non cambiano le raccomandazioni sul consumo equilibrato di latte e latticini come di qualsiasi altro tipo di alimento: le linee guida LARN raccomandano di consumare 2-3 porzioni di latte e yogurt alla settimana e altrettante di formaggio. Con porzione si intendono quantità diverse in base al tipo di alimento: per il latte una porzione equivale a 125 ml, mentre per lo yogurt a 125g; per quanto riguarda i formaggi freschi derivati dal siero (esempio la mozzarella) una porzione è rappresentata da 100 grammi di prodotto, quantità che scende a 50 grammi in caso di formaggio stagionato. Queste quindi le linee guida da seguire per poter poi affermare senza timore di essere smentiti: non è vero che il latte fa male!

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

FRITTO E RISCHIO INFARTO

La frittura fa male e può portare anche ad aumentare il rischio di infarti e in generali di problemi cardiaci. A dirlo è uno studio cinese che ha ...

Continua a leggere

QUANTE UOVA MANGIARE

Quante uova mangiare? Quante volte abbiamo sentito dire che non bisogna eccedere con le uova e che mangiarle troppo spesso può portare rischi per la ...

Continua a leggere

DIETA INVERNALE

Sarà il freddo, sarà il maggior tempo a casa o anche le prelibatezze di stagione, fatto sta che in inverno si mangia di più. Allora occorre ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista