Grigliata in casa

Data Pubblicazione: 20/04/2020

Grigliata in casa

Sembra impossibile eppure la grigliata in casa è possibile. Aprile e maggio sono i mesi in cui normalmente iniziano le grigliate all’aperto: dalla Pasquetta ormai passata ai ponti del 25 aprile e del primo maggio, il periodo è quello più idoneo per le gite fuori porta, che poi si intensificano ancora di più nei mesi successivi fino ad arrivare ad agosto. Quest’anno però abbiamo dovuto fare i conti con l’emergenza coronavirus che ci terrà in casa almeno fino al 3 maggio, impedendoci quindi di godere questo bel sole primaverile e le temperature miti di questi giorni. Ma non dobbiamo per forza di cosa rinunciare alle grigliate: se gli amici, purtroppo, dovranno restare a casa loro, si può comunque godersi una bella grigliata in casa. Come fare?

Come fare una grigliata in casa: gli strumenti indispensabili

Con gli alleati giusti tutto è possibile: allora si può usare un barbecue senza fumo in modo da non infastidire gli inquilini del palazzo. Una soluzione ottima che è ideale per chi dispone di un balcone. La carne o il pesce non sarà affatto diversa dal più tradizionale barbecue e sembrerà davvero di star gustando una grigliata in meno al prato.
Barbecue senza fumo ma non solo: importante anche la scelta della carne. Da preferire quella morbida con taglio di prima qualità. E il pesce? Ovviamente fresco: ottimi da questo punto di vista sono gamberi e scampi per delle deliziose grigliate di pesce. Poi c’è il pane, ottimo riscaldato sul barbecue per delle bruschette assolutamente deliziose. Senza dimenticare un’altra cosa che rende ottima una grigliata, anche in casa: erbe, spezie, sale per insaporire ancora di più la nostra preparazione e rendere ottima la ricetta. Ecco i segreti per una grigliata in casa per cercare di godersi comunque la primavera anche in un periodo in cui l’aria aperta manca un po’ a tutti.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

ERRORI A CENA CHE ROVINANO IL SONNO

Gli errori a cena possono compromettere anche il sonno. Non è certo una novità che quello (e come) si mangia la sera può andare ad incidere sulla ...

Continua a leggere

ERNIA IATALE

L’ernia iatale è una patologia che riguarda l’apparato digerente. In particolare si verifica quando lo stomaco passa dall’addome al torace ...

Continua a leggere

BOTULISMO

Con il termine di botulismo si indica una intossicazione causata dalle tossine prodotte dal batterio Clostridium botulinum. Si tratta di un ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista