Erbe per dimagrire

Data Pubblicazione: 22/12/2020

Erbe per dimagrire

Le erbe per dimagrire favoriscono la perdita di peso, ma devono necessariamente essere accompagnate da una dieta sana e attività fisica. Si tratta di erbe che aiutano a bruciare più calorie e ad eliminare le tossine e il grasso in eccesso: non possono in alcun modo essere considerate sostitutive del cibo e non possono essere scambiate per la ricette magica che favorisce il dimagrimento continuando a non seguire un’alimentazione salutare.

Fatta questa premessa, possiamo individuare come erbe dimagranti quelle che diminuiscono il senso di fame: tra queste troviamo carcadè, frutti di bosco, gramigna, melissa e tiglio. Queste possono essere utilizzate per preparare una tisana da bere durante tutta la giornata, in particolare quando si ha voglia di qualche golosità.

Possiamo poi passare alle erbe diuretiche che aiutano il nostro corpo a purificarsi: in questo caso si va ad agire sul gonfiore, diminuendolo o eliminandolo, aiutando l’organismo ad espellere le tossine e i liquidi in eccesso. Un vero toccasana per chi vuole dimagrire e ne possiamo individuare tre: la betulla, la chirosella e il tarassaco. In particolare quest’ultimo ha un effetto molto veloce (agisce in 30 minuti) ed è considerata una delle erbe migliori con effetto depurativo. Anche in questo caso il suggerimento è preparare una tisana da bere poi durante il giorno, aiutandosi così anche a raggiungere la quantità di liquidi giornaliera di cui ha bisogno il nostro corpo. E’ risaputo, infatti, che anche bere (molta) acqua fa dimagrire.

Erbe per dimagrire: effetti collaterali

Ovviamente, come per tutte le cose, anche con queste erbe dimagranti non bisogna eccedere: il nostro organismo potrebbe risentirne e presentare degli effetti collaterali classici, come vomito e diarrea. Altre erbe come ad esempio la liquirizia può portare ad un innalzamento della pressione, mentre l’alga spirulina è capace di alterare il funzionamento della tiroide. Il suggerimento resta quindi sempre di evitare il fai da te anche in questo caso e chiedere consiglio ad un professionista.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

COME CONSERVARE IL VINO APERTO

Come conservare il vino aperto? Domanda lecita, soprattutto per chi non vive in famiglie molto numerose e in un momento in cui le cene con gli amici ...

Continua a leggere

COCA COCA LANCIA LA BOTTIGLIA DI CARTA

La Coca Cola guida la missione ambientalista nel mondo. Potrebbe sembrare un controsenso, eppure la nota azienda americana è in prima fila nella ...

Continua a leggere

COME PULIRE LA GUARNIZIONE DEL FRIGORIFERO

Pulire il frigorifero è fondamentale, ma c’è una parte a cui è importante prestare attenzione. Per conservare al meglio gli alimenti occorre la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista