Dieta in bianco

Data Pubblicazione: 19/02/2020

Dieta in bianco

La dieta in bianco non serve soltanto quando si hanno disturbi gastrointestinali ma può essere utile anche per dimagrire. Si tratta di un regime alimentare nei quali dominano cibi leggeri e altamente digeribili. Secondo i fautori di questa dieta, mangiare ‘in bianco’ avrebbe numerosi benefici: aiuterebbe a sgonfiare la pancia, eviterebbe l’insorgere di coliti e gastriti, avrebbe un effetto benefico sulla digestione e riattiverebbe anche il metabolismo.
Con la dieta in bianco ci sono soprattutto tre alimenti che diventano protagonisti dei nostri pasti: riso, pollo e frutta. Questi tre cibi dovrebbero essere alternati in tre diverse fasi: tre giorni soltanto riso, tre giorni soltanto pollo e altrettanti soltanto mangiando frutta. Un ciclo di nove giorni che può essere ripreso dopo qualche giorno di pausa.

Il menu settimanale della dieta in bianco

Vediamo però nel dettaglio per la dieta in bianco menu settimanale da poter seguire. Nella fase soltanto di riso si mangia soltanto questo, condito esclusivamente da olio extravergine di oliva; non sono previsti altri alimenti, eccezione fatta per zucchine e insalata che possono essere presenti in qualche occasione durante i pasti principali.
Superata la prima fase di riso, eccoci ai tre giorni di pollo: via libera a qualsiasi tipo di cottura, ad eccezione della frittura. Anche per i condimenti si può scegliere: olio, limone e spezie. Infine, arriviamo all’ultima fase della dieta in bianco, quella dedicata esclusivamente alla frutta: non tutti i frutti però possono essere inseriti in questo particolare regime alimentare. Già perché si prevede per tre giorni di mangiare soltanto mele, sia cotte che crude. Funzionerà? Come ci teniamo a precisare sempre quando parliamo di diete per dimagrire, meglio sempre affidarsi ad uno specialistica e ad una dieta sana che a piani alimentari fai da te: ne va della nostra salute ed allora meglio non fidarsi di chi promette effetti miracolosi.

Pubblicata il 19/02/2020

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista