Come aprire il cocco a metà

Data Pubblicazione: 15/06/2019

Come aprire il cocco a metà

Eccola l’estate: il sole sta conquistando finalmente terreno dopo una primavera che più fredda e piovosa non poteva esserci. La bella stagione però sembra finalmente essere arrivata ed allora è il momento di godercela tutta: sole, mare e… cocco! Ammettetelo: chi di voi sulla spiaggia, ma anche a casa, resiste alla tentazione di una rinfrescante fetta di cocco? Davvero difficile riuscirci, però quando si acquista intera per portarla a casa sorge un piccolo (si fa per dire) problemino: come aprire il cocco?

Come aprire il cocco: a pezzetti o in due parti uguali

Aprire il cocco non è di certo semplice e occorre seguire un procedimento molto chiaro. Il primo punto è riuscire a individuare i tre cerchietti più chiari che si trovano nella parte alta del cocco. Una volta individuati, dovremo armarci di cacciavite e martello: mettiamo la punta del primo nei tre cerchietti e aiutandoci con il martello andremo a forare. Quindi versiamo l’acqua di cocco in un contenitore: è ottima da bere dopo averla filtrata! Ora è il momento clou: ecco come aprire il cocco. Con il martello diamo dei colpi decisi, ma senza esagerare, sulla noce: in questo modo dovremo riuscire a spezzare in più pezzi il cocco.
Se invece volete sapere come aprire il cocco a metà, il procedimento è un po’ diverso. Occorrerà utilizzare un coltello pesante e con il martello colpirlo con decisione: a questo punto la noce dovrebbe aprirsi in due parti uguali. Una volta aperta la noce, che sia fatta a pezzi o in due parti uguali, non ci resta che staccare la polpa dal guscio. Anche in questo caso è possibile utilizzare un coltello o in alternativa un cucchiaio: superata questa fase non resta che gustarci il nostro cocco. Semplicemente al naturale oppure in una delle tante ricette che puoi trovare consultando Cucinare.it.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

ERRORI A CENA CHE ROVINANO IL SONNO

Gli errori a cena possono compromettere anche il sonno. Non è certo una novità che quello (e come) si mangia la sera può andare ad incidere sulla ...

Continua a leggere

ERNIA IATALE

L’ernia iatale è una patologia che riguarda l’apparato digerente. In particolare si verifica quando lo stomaco passa dall’addome al torace ...

Continua a leggere

BOTULISMO

Con il termine di botulismo si indica una intossicazione causata dalle tossine prodotte dal batterio Clostridium botulinum. Si tratta di un ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista