Cipolla anti-raffreddore

Data Pubblicazione: 20/01/2021

Cipolla anti-raffreddore

Che insieme all'aglio, fosse un antibiotico naturale è noto ai più, ma ora la cipolla si issa ad alimento anti-raffreddore anche senza essere mangiato. Già, proprio così: le proprietà benefiche delle cipolle travalicano il semplice aspetto culinario e riescono ad avere un effetto positivo sul nostro organismo anche semplicemente stando sul comodino.
E' proprio lì che una cipolla aperta diventa un efficace rimedio naturale contro il raffreddore: secondo la credenza popolare, infatti, le due metà hanno un effetto positivo sulle vie respiratorie. In particolare sono gli odori, gli stessi che fanno lacrimare, a dare vita al particolare effetto anti-raffreddore, sfruttando le proprietà antibatteriche e antinfiammatorie della cipolla in sé. Altro aspetto positivo da non trascurare è l’effetto espettorante: grazie a questo le cipolle diventano utili per ridurre tosse e raffreddore ed in generale i sintomi influenzali.
Magari l’odore della cipolla in camera da letto sarà poco gradevole e sicuramente per nulla sensuale, ma in caso di raffreddore questo non sarà un problema (con il naso chiuso gli odori non si sentono, no?) e al risveglio mattutino vi sentirete sicuramente meglio.

Cipolla anti-raffreddore sul comodino

Quello della cipolla sul comodino è uno dei rimedi della nonna contro raffreddore e influenza, ma ce ne sono anche altri. Ad esempio anche un impacco con le cipolle è indicato contro il raffreddore, mentre un decotto è adatto a lenire i fastidi della tosse. Un effetto che diventerebbe ancora più potente se aggiungiamo anche un po’ di miele. Insomma, non resta altro da fare che provare i rimedi della nonna per il raffreddore sfruttando un alimento tipico come la cipolla. E se proprio non volete limitarvi a tagliarla a metà e piazzarla nottetempo sul comodino, non mancheranno le ricette per gustarvi il sapore della cipolla e anche i suoi effetti benefici. Mai più raffreddore, con o senza cipolla in camera da letto.

Pubblicata il 20/01/2021

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista