Carrello sospeso

Data Pubblicazione: 26/06/2019

Carrello sospeso

C’era una volta a Napoli – ma non è certo raro ritrovarlo anche oggi in alcuni bar – il caffè sospeso: si tratta dell’usanza che prevede di lasciare pagato un caffè in più per chi non si trova nelle condizioni di poterlo pagare. Un gesto di solidarietà, un piccolo atto di amicizia indirizzato ai più bisognosi. Ebbene, proprio dall’esempio del caffè sospeso di Napoli, a Milano arriva il carrello sospeso! L’idea alla base è la stessa: si lascia una spesa già pagata per dare una mano a chi ne ha più bisogno. L’iniziativa è nata nel quartiere Ortica ed è finalizzata ad aiutare l’Emporio di solidarietà inaugurato qualche settimana fa dalla Caritas.

Come funziona il carrello sospeso

Così, grazie alla piattaforma digitale For Funding di Intesa San Paolo, iniziativa di crowdfunding nata per sostenere le associazioni no profit, chi vorrà potrà riempire virtualmente il carrello della spesa da donare poi in beneficenza. La trasformazione da virtuale a reale sarà fatta grazie alla Coop Lombardia: l’iniziativa prevede che chi vuole può donare un carrello della spesa da 10, 20 o 40 euro. Basterà inserire l’importo desiderato nella piattaforma e il carrello sospeso si riempierà di alimenti per i bisognosi. Così con 10 euro, gli avventori dell’Emporio di solidarietà della Caritas avranno pagate due confezioni di pasta, olio, riso, salsa di pomodoro e un litro di latte. Ma non è tutto: perché all’iniziativa ha voluto partecipare anche Fondazione Caritas che ha promesso di versare per ogni carrello sospeso la stessa cifra donata.
Una bella iniziativa che resterà attiva fino alla fine del mese di luglio: chi deciderà di donare minimo 20 euro avrà anche la possibilità di assistere gratuitamente al concerto di Paolo Jannacci in programma l’8 luglio alla Balera dell’Ortica. I buoni esempi non lasciano mai solo: dopo il caffè, ecco il carrello sospeso…

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

COME LEGGERE LE ETICHETTE DELLE UOVA

Le uova sono uno di quei prodotti che da sempre affolla i nostri frigoriferi: vediamo come leggere le etichette delle Uova. Pochi sanno che al loro ...

Continua a leggere

MANGIARE PESCE FA VIVERE PIÙ A LUNGO

Mangiare pesce fa bene, non è certo un segreto. Si tratta di uno degli alimenti più preziosi per l’organismo umano: ricco di nutrienti, è anche ...

Continua a leggere

CIBO AVARIATO, I SEGNALI CHE GLI ALIMENTI SONO ANDATI A MALE

Cibo avariato e intossicazione alimentare: un problema con cui si trova a fare i conti almeno una volta nella vita il 10% della popolazione mondiale. ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista