PEPERONI IN AGRODOLCE

di Cucinare.it

Peperoni in agrodolce

Descrizione

Oggi vi propongo una ricetta gustosa e leggera, dal fresco sapore d'estate: i peperoni in agrodolce.
Sono un piatto jolly dal gusto intenso, poliedrico e molto versatile che può essere servito in parecchi modi e in svariate occasioni. Inoltre è una conserva, quindi, una volta realizzata seguendo bene tutte le regole della sterilizzazione e pastorizzazione, potrete conservarla e gustarla anche in inverno per riscoprire il piacevole sapore dell'estate.
Questa coloratissima e golosa pietanza si abbina come squisito contorno a piatti di carne e di pesce dai più elaborati a quelli più semplici: non coprirà i sapori ma anzi, li esalterà.
Infatti i peperoni in agrodolce possono accompagnare egregiamente un tagliere di formaggi di bassa e media stagionatura ma anche caprini, primo sale e mozzarelle. Anche dei salumi misti, dai più freschi ai stagionati, si trasformeranno in un piatto superlativo e molto appetitoso.
Può anche essere proposta come stuzzicante antipasto.

RICETTA PEPERONI IN AGRODOLCE

I peperoni in agrodolce sono piuttosto facili da realizzare e anche veloci: dovete disporre di barattoli e coperchi che avrete sterilizzato.
Una volta sterilizzati i vasetti, fate lessare nell'aceto di mele i peperoni tagliati nella maniera che preferite: julienne, quadrotti, falde, fettine etc..
Il tempo di cottura dipende dalla grandezza dei pezzi fatti e dalla carnosità e compattezza dei peperoni. Varia dai 15 ai 20 minuti: tenete conto che i peperoni non dovranno sfaldarsi ma rimanere sodi e croccanti per non perdere la loro saporosità, consistenza e golosità. Quindi vi consiglio di mettere 10 minuti e poi controllare la cottura ogni qualche minuto.
Quando invasate i peperoni, fate attenzione che rimangano 2 centimetri per arrivare al bordo del vasetto e molta cura abbiate nel versare il liquido freddo di cottura che deve ricoprire del tutto i pezzetti di verdura e superarli di 1 centimetro. Se volete essere certi che i peperoni in agrodolce non affiorino dal liquido, potete usare i distanziatori in plastica nati apposta a questo scopo: vengono messi tra gli ortaggi e il coperchio mantenendoli così sotto al liquido.
L'ultimo passo prima di mettere i vasetti in dispensa è la pastorizzazione: i vasetti pieni vanno fatti bollire in modo che si crei il sottovuoto. In questo modo premendo al centro il coperchio, non sentirete il clik-clak.
Troverete tutte le istruzioni e le spiegazioni per la sterilizzazione dei vasetti e la pastorizzazione delle conserve nella nostra Guida: questa operazioni sono molto importanti per la salute, per la conservazione e per la buona riuscita della ricetta.
I peperoni in agrodolce si conservano in dispensa per 3 mesi, ma una volta aperto il barattolo, vanno consumati nel giro di 4 giorni tenendoli nel frigorifero. Consiglio sempre, proprio per questo motivo, di utilizzare vasetti piccoli che si svuotino in pochissimi giorni.
Se riuscite a resistere, aspettate almeno 3 settimane prima di assaporare i vostri peperoni in agrodolce.
Provate anche la ricetta delle carote agrodolci!


COME FARE I PEPERONI IN AGRODOLCE

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Sterilizzate i vasetti e, mentre si asciugano, lavate e tagliate i peperoni a quadrotti dopo aver eliminato il gambo, i filamenti bianchi e i semini.

    Peperoni in agrodolce preparazione 0
  • 2

    Versate l'aceto di mele in una casseruola e unite subito lo zucchero.

    Peperoni in agrodolce preparazione 1
  • 3

    Aggiungete il sale, accendete il fuoco e, a fiamma bassa e mescolando ogni tanto, lasciate cuocere finché zucchero e sale si saranno sciolti.

    Peperoni in agrodolce preparazione 2
  • 4

    A questo punto tuffateci i peperoni.

    Peperoni in agrodolce preparazione 3
  • 5

    Lasciate cuocere per un quarto d'ora a pentola coperta e a fiamma medio bassa. Quindi spegnete il fuoco, scolate i peperoni mettendoli in una terrina e conservando il liquido di cottura e lasciate raffreddare.

    Peperoni in agrodolce preparazione 4
  • 6

    Una volta raffreddati, trasferite i peperoni nei vasetti. Ricoprite con il liquido di cottura in modo che i peperoni ne siano completamente immersi e coperti.

    Peperoni in agrodolce preparazione 5
  • 7

    Chiudete i barattoli serrando bene i tappi e procedete alla pastorizzazione dei vasetti, e cioè la bollitura dei medesimi facendo attenzione che si crei il sottovuoto.

    Peperoni in agrodolce preparazione 6
  • 8

    Fate raffreddare i barattoli con i peperoni in agrodolce, asciugateli e conservateli nella dispensa posta in un luogo fresco e asciutto e al riparo da luci e calore fino al momento dell'utilizzo.

    Peperoni in agrodolce preparazione 7

Ti è piaciuta questa ricetta?
Richiedi il libro di Ricette firmato Cucinare.it

GRATIS PER SEMPRE

Attenzione! Potrai scaricare la rivista solo una volta che avrai confermato la tua iscrizione, visitando il link di conferma che riceverai all'email da te indicata


I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Commenti e voti

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
20 minuti
Tempo di cottura
20 minuti
Porzioni
Dosi per 1 vasetto da gr. 500 oppure 2 vasetti da gr. 250 cad.
Pubblicata il
30/05/2019

Valori nutrizionali di 1 vasetto di Peperoni in agrodolce da 500 gr.:

Calorie:
501,00
Carboitrati:
102,04
Grassi:
1,58
Proteine:
7,50

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Scarica la rivista