Mostarda (Senape di Digione)

di Cucinare.it

Mostarda (Senape di Digione)

Descrizione

La Mostarda, detta anche Senape di Digione, è una salsa tipica della gastronomia francese. Viene preparata con una base di mosto d'uva e senape. E' ottima per accompagnare in tavola carni alla griglia. Alle mie bambine piace spalmata sul pane all'ora di merenda mentre qualche collega la preferisce gustare assieme a formaggi a pasta molle. Se desiderate conservare la vostra salsa, lasciatela prima raffreddare completamente e poi versatela in vasetti sterilizzati dotati di chiusura ermetica. Potete conservarla in dispensa o in frigorifero, è sconsigliata la congelazione.


COME FARE Mostarda (Senape di Digione)

Ingredienti & Procedimento

500 gr. di Uva nera

40 gr. di Senape bianca in polvere

  • 1

    Lavate accuratamente l'uva e poi eliminate ogni singolo rametto

  • 2

    Mettete gli acini in un passaverdura per ottenere tutto il succo

  • 3

    Filtratelo con un colino a maglie strette per eliminare eventuali residui di buccia e di semi

  • 4

    Sbucciate le mele, dividetele a spicchi e poi eliminate i semi

  • 5

    Tagliate gli spicchi a fettine e fatele cuocere a lungo assieme al vino

  • 6

    Quando il liquido di cottura si sarà completamente assorbito unite anche il succo d'uva e proseguite la cottura fino a quando il composto inizierà a divenire denso

  • 7

    Mescolate spesso il preparato per evitare che si attacchi sul fondo della pentola

  • 8

    A cottura ultimata spegnete la fiamma e incorporate la senape

  • 9

    Per evitare che la senape formi dei grumi scioglietela prima in poco vino caldo

  • 10

    Lavate bene il limone e poi grattugiate tutta la scorza facendo attenzione a non intaccare la parte bianca che darebbe alla mostarda un retrogusto amarognolo poco piacevole

  • 11

    incorporate la scorza grattugiata alla mostarda e mescolate bene. A questo punto la vostra preparazione è pronta per essere gustata. Lasciatela intiepidire e poi servitela in tavola suddividendola in ciotole individuali. In frigorifero può conservarsi al massimo per un paio di settimane

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:15
Tempo di cottura
01:30
Porzioni
4 persone
Categoria
Salse
Pubblicata il
09/09/2015

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista