Gelato Malaga

di Cucinare.it

Gelato Malaga

Descrizione

Il Gelato Malaga è il preferito del mio papà e da quando ho scoperto la ricetta, lo preparo spessissimo! E' un gelato a base di rum ed uvetta con un gusto particolare e adatto per il dopo pasto. Questo gelato ha origini arabo ispaniche e una storia particolare alle spalle. Molto diffuso negli anni ottanta, oggi ha perso un po' di importanza, soppiantato da gusti più fantasiosi e - ahimè - anche meno buoni. Così ogni tanto lo ripropongo, soprattutto quando papà viene a casa mia. Un modo per rendere indimenticabile la sua presenza. 

Gelato malaga, l'unione di due culture

Dicevamo del gelato malaga che in origine prevedeva l'utilizzo dell'uvetta passita Malaga che veniva coltivata in Andalusia. Secondo la tradizione locale, questa uvetta doveva essere lasciata macerare per ore nel vino. Il composto così ottenuto era utilizzato per la preparazione di alcuni dolci tipici della zona, molti dei quali di provenienza araba. Da questi al gelato il passo è breve. Un gusto sicuramente 'nostalgico', che fa tornare indietro nel tempo. Il suo periodo d'oro sono stati gli anni '80 - come già accennato - poi pian piano è caduto nel dimenticatoio e le nuove generazioni quasi non ne conoscono l'esistenza. Questo però non significa che non si può tornare a preparare in casa il gelato malaga. Il gusto che unisce la tradizione araba con quella spagnola e che ha fatto la felicità di molti... compreso il mio papà.

Come preparare il gelato malaga

Ecco la mia ricetta gelato malaga, senza l'uso della gelatiera. Ci vorrà un po' di tempo per ottenere la consistenza desiderata ma vi assicuro che alla fine ne sarà valsa la pena. Preparare i gelati in casa è più semplice di quanto si possa pensare, se preferite, potete anche aiutarvi con la gelatiera in questo modo ridurrete notevolmente i tempi di preparazione. Buona lettura e buona preparazione!


COME FARE Gelato Malaga

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Lavate l'uvetta con l'acqua fresca e asciugatela delicatamente con un canovaccio di cotone

  • 2

    Mettetela in un recipiente con il rum e lasciate riposare per circa 1 ora

  • 3

    Mettete il latte e la panna in un pentolino e fate riscaldare, poco prima che il composto inizia a bollire, spegnete la fiamma e lasciate intiepidire

  • 4

    Dividete i tuorli dagli albumi facendo attenzione ad eliminare eventuali tracce di guscio d'uovo

  • 5

    In una ciotola aggiungete i tuorli e lo zucchero e montateli con l'aiuto di una frusta

  • 6

    Quando avrete ottenuto un composto spumoso aggiungetelo al latte e panna a filo, mescolando in modo da far amalgamare gli ingredienti

  • 7

    Riaccendete la fiamma e fate riscaldare mentre mescolate con un cucchiaio di legno, toglietelo prima che inizi a bollire

  • 8

    Quando sarete arrivati al giusto punto di cottura, togliete dal fuoco e mettete la pentola in una ciotola riempita con acqua fredda e cubetti di ghiaccio, in modo da accelerare il raffreddamento

  • 9

    Mescolando per evitare che si formino grumi

  • 10

    Con un colino, separate il rum dall'uvetta

  • 11

    Unite l'uvetta sgocciolata al vostro composto e mescolate

  • 12

    Aggiungete anche due cucchiai di rum aromatizzato con l'uvetta e fate amalgamare il tutto

  • 13

    Versate la crema in una ciotola termica e mettete il freezer per circa 5 ore, mescolando di tanto in tanto

  • 14

    Quando il gelato avrà raggiunto la giusta densità, servitelo e gustatelo tutto! Potete aggiungere anche più di due cucchiai di rum, la dose è a vostra discrezione

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:30
Tempo di cottura
00:20
Porzioni
Per 1 kg di Gelato
Categoria
Gelati e semifreddi
Pubblicata il
23/09/2015

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista