Seitan

Data Pubblicazione: 14/04/2023

Seitan

Il Seitan, ricavato dal glutine del grano tenero o da altri cereali, è un alimento molto proteico utilizzato sopratutto da vegani e vegetariani in sostituzione della carne. Si ottinene estraendo il glutine dalla farina di frumento, impastandolo e lessandolo in acqua condita con salsa di soia, alga kombu e vari aromi.
Il seitan anche nell'aspetto è simile alla carne, anche se il suo sapore è più delicato, la consistenza è più morbida e contiene pochi grassi. Il consumo di seitan è vantaggioso per chi vuole limitare nella propria dieta l'utilizzo di proteine animali e desidera ridurre l'introduzione di grassi e colesterolo. La giusta quantità di seitan è in media di 100-200 grammi pro-capite al giorno. 100 grammi di seitan apportano circa 170 calorie. Il seitan è però controindicato per i celiaci e per gli intolleranti al glutine. Anche i diabetici non sono i candidati giusti al consumo di seitan, che contiene un'elevata quantità di glutine la cui assunzione comporta il rischio di picchi glicemici.
Il seitan è un ingrediente molto versatile in cucina. Lo possiamo acquistare al supermercato e nei negozi ben forniti, e lo possiamo preparare anche in casa. Sul mio blog trovi diverse Ricette Col Setian.

COME FARE IL SEITAN A CASA

Ingredienti :
1/2 kg. di Farina Manitoba
Acqua q.b.
Brodo Vegetale q.b.
Preparazione:
1) lavorare la farina con l'acqua, fino a formare un panetto liscio ed omogeneo
2) disporre il panetto in una ciotola, coprirlo con acqua fredda e lasciarlo all'ammollo per almeno 1 ora
3) lavare il panetto, immergendolo più volte in 2 ciotole contenenti acqua calda e fredda e cambiando l'acqua più volte durante il lavaggio, fino a farla diventare trasparente
4) strizzare il panetto, tamponarlo e formare un cilindro e avvolgerlo ben stretto in un panno pulitissimo
5) trasferire il panetto avvolto nel panno in una casseruola, coprire con brodo vegetale (si possono aggiungere salsa di soia, spazie ed erbe aromatiche a piacere) e lasciare cuocere per circa 50 minuti
6) lasciare raffreddare il seitan nel brodo, quindi scolarlo, togliere il panno e servirlo a fette.




Pubblicata il 14/04/2023

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CASTAGNE MATTE

Finalmente è tempo di castagne. L’autunno porta con sé qualche gustosa certezza, come quella di poter assaporare questo delizioso frutto. ...

Continua a leggere

GALATEO A TAVOLA: COME MOSTRARE GARBO PARTENDO DALLE POSATE

Quando si prende l'azzardata decisione di invitare tutti a casa propria, con l'archetipica frase "Cucino io!", chiunque ha il terrore di sfigurare. ...

Continua a leggere

COME LEGGERE LE ETICHETTE DELLE UOVA

Le uova sono uno di quei prodotti che da sempre affolla i nostri frigoriferi: vediamo come leggere le etichette delle Uova. Pochi sanno che al loro ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista