COME RECUPERARE IL PANE DURO SCALDANDOLO (nel forno, in padella, nel microonde o nella vaporiera)

Data Pubblicazione: 18/07/2023

Come recuperare il pane duro

Hai del pane duro che vorresti portare in tavola con una nuova consistenza, cioè morbido, soffice e profumato (se l'hai conservato al chiuso, ad esempio in un sacchetto), o migliorarne la consistenza se è stato esposto senza protezione e risulta particolarmente raffermo? Cercherò di esserti utile con questo articolo, dove esploreremo vari metodi per soddisfare una domanda ricorrente: COME RECUPERARE IL PANE DURO? Qualsiasi tipo di pane può essere recuperato e avere un posto degno sulla tavola. Innanzitutto, a seconda di quanto vecchio è il tuo pane, va inumidito:
1) se il pane è stato conservato correttamente e rimane leggermente indurito, basta spruzzare la crosta con dell'acqua e poi scaldarlo;

come-recuperare-il-pane-duro-step-1.jpeg



2) se il pane è molto duro o addirittura secco, potrebbe essere meglio passarlo velocemente sotto un getto d'acqua e poi scaldarlo.

come-recuperare-il-pane-duro-step-2.jpeg


In entrambi i casi, il calore e l'umidità renderanno morbido il tuo pane. Tuttavia, è importante procedere a bassa temperatura per evitare che il pane si secchi ulteriormente.

Vediamo ora quali sono i modi per recuperare il pane duro:

CON IL FORNO

1) Impostiamo la temperatura del forno a 160 gradi.
2) Spruzziamo leggermente la crosta del pane con acqua e poi avvolgiamo il pane nella carta argentata per alimenti, formando un pacchetto.
3) Mettiamo il pane nel forno e lasciamolo scaldare per alcuni minuti: circa 5 minuti se il pane non era molto duro, fino a 15 minuti se era particolarmente duro.

come-ammorbidire-e-scaldare-il-pane-nel-forno-step-1.jpeg come-ammorbidire-e-scaldare-il-pane-nel-forno-step-2.jpeg come-ammorbidire-e-scaldare-il-pane-nel-forno-step-3.jpeg

IN PADELLA

1) Mettiamo il pane su un lato di una padella ampia in modo che non tocchi direttamente la superficie della padella a contatto con la fiamma.
2) Copriamo con un coperchio e scaldiamo a fuoco basso per 5-10 minuti, a seconda della durezza del pane.

come-ammorbidire-e-scaldare-il-pane-in-padella-step-1.jpeg come-ammorbidire-e-scaldare-il-pane-in-padella-step-2.jpeg

NEL MICROONDE

Avvolgiamo la pagnotta di pane in un foglio di carta da cucina inumidito (quella che può essere utilizzata per il contatto con gli alimenti) e scaldiamo per 10 secondi.
Il pane dovrebbe essere già morbido. In caso contrario, ripetiamo l'operazione.

come-ammorbidire-e-scaldare-il-pane-nel-microonde-step-1.jpeg come-ammorbidire-e-scaldare-il-pane-nel-microonde-step-2.jpeg

NELLA VAPORIERA

1) Versiamo un paio di dita d'acqua sul fondo di una pentola e portiamola a ebollizione.
2) Spegniamo il fuoco e sistemiamo la vaporiera o uno scolapasta sulla pentola, facendo attenzione che non tocchi il fondo dell'acqua.
3) Mettiamo il pane duro all'interno e chiudiamo con il coperchio.
Dopo 5 minuti, controlliamo se il pane è diventato morbido. Se necessario, lasciamolo ancora qualche minuto. Questo metodo è particolarmente indicato per ammorbidire il pane molto duro.

come-ammorbidire-e-scaldare-il-pane-nella-vaporiera-step-1.jpeg come-ammorbidire-e-scaldare-il-pane-nella-vaporiera-step-2.jpeg come-ammorbidire-e-scaldare-il-pane-nella-vaporiera-step-3.jpeg

Qualsiasi metodo di cottura va bene per restituire la morbidezza al pane vecchio. Ricorda che il pane non va mai gettato nella pattumiera. Con il pane avanzato puoi realizzare tantissime ricette: dalle polpette di pane raffermo alle polpette al sugo (in aggiunta alla carne), dal pane grattugiato alle bruschette e crostini, tanto per citarne alcune. Puoi anche utilizzare il pane duro (ad esempio le baguette) per preparare il pane dolce fritto. Il pane ha molte possibilità. Puoi anche ammorbidire il pane con la friggitrice ad aria.

E poi, cosa c'è di meglio? Così recuperiamo e riscaldiamo il pane... Una vera delizia! Puoi anche farcire il pane con del cioccolato, se sei goloso, o renderlo più accattivante con un filo d'olio, con del burro e aggiungere aromi e spezie. Coccolarci con il riciclo, che pensiero meraviglioso! In cucina, l'amore è tutto! Una volta recuperato il pane duro, consumiamolo entro 2 o massimo 3 ore.





Pubblicata il 18/07/2023

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

RISPONDERE A CHI STARNUTISCE SECONDO IL GALATEO

Etciù! Salute! La relazione è stretta ed è impossibile trattenersi in un caso o nell’altro: dopo una starnuto arriva sempre chi risponde ...

Continua a leggere

GALATEO A TAVOLA: COME MOSTRARE GARBO PARTENDO DALLE POSATE

Quando si prende l'azzardata decisione di invitare tutti a casa propria, con l'archetipica frase "Cucino io!", chiunque ha il terrore di sfigurare. ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista