Pizzeria a numero chiuso

Data Pubblicazione: 13/11/2019

Pizzeria a numero chiuso

Particolare trovata per Gino Sorbillo, pizzaiolo dalla grande tradizione familiare a Napoli: una pizzeria a numero chiuso. Il nuovo locale vedrà la luce a Miami, negli Stati Uniti, ed ha una particolarità che non si trova da nessuna altra parte: sfornerà soltanto 250 pizze al giorno. Arrivato a questo numero verrà detto stop e non si faranno più pizze, indipendentemente dalla richiesta dei clienti.

Come funziona la pizzeria a numero chiuso di Gino Sorbillo

La nuova pizzeria a numero chiuso di Gino Sorbillo sorgerà in una zona esclusiva di Miami: il numero 100 di Collins Avenue a Miami Beach. La trovata vuole attirare l’attenzione dei tanti turisti che affollano la zona, offrendo loro l’esperienza sensoriale di gustarsi la vera pizza napoletana. Una bontà che però non sarà garantita a tutti: soltanto i primi 250 clienti giornalieri potranno ordinare una pizza, poi il locale chiuderà i battenti e se ne potrà parlare soltanto il giorno dopo. Pizza come oggetto del desiderio, prodotto di serie, con quantità limitata tanto per far crescere la voglia.
Ma non c’è soltanto questo a rendere particolare la nuova pizzeria che nascerà a Miami, targata Gino Sorbillo: è previsto, infatti, che tutto abbia come segno comune il numero sette. Così nel menu sono previsti sette antipasti, altrettante pizze e poi sette birre, sette vini, sette dolci e sette liquori. Una particolarità scaramantica tanto per far sentire il cliente ancora di più a Napoli con le atmosfere inimitabili della città esportate dall’altra parte dell’Oceano: l’odore e il sapore della pizza ma anche l’anima scaramantica per una pizzeria che vuole regalare la gioia della pizza napoletana in giro per il mondo. Non per tutti però: soltanto i primi 250 che entreranno nel locale americano di Gino Sorbillo potranno godere del sapore di una vera pizza napoletana, divenuta anche patrimonio dell'Unesco.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

CIBI SURGELATI, QUALI EVITARE

Diciamoci la verità: i cibi surgelati rappresentano spesso un’ancora di salvezza. E’ la soluzione ideale per preparare qualcosa anche di ...

Continua a leggere

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista