Perché pulire la moka senza sapone

Data Pubblicazione: 02/05/2020

Perché pulire la moka senza sapone

Perché pulire la moka senza sapone? E’ una cosa certa, un principio dal quale non si può mai derogare, ma sapete qual è il motivo? Proviamo a scoprirlo insieme, ricordandoci anche come pulire la moka in maniera perfetta. Come detto niente sapone, un dogma che dovrà essere rispettato in maniera ancora maggiore per quanto riguarda filtro e canna. Il primo, infatti, non ha alcun libero accesso, è completamente chiuso; la canna, invece, presenta all'interno uno spazio che è difficilmente raggiungibile per pulirlo. Ecco allora che si può facilmente capire perché il sapone non può essere utilizzato in alcun modo per pulire la macchinetta del caffè. Facendolo, infatti, residui di sapone finirebbero per depositarsi e crescere con il passare del tempo. Il risultato finale sarà un caffè dal sapore sempre più alterato: invece del gusto del caffè dopo qualche tempo si avrà in bocca quello del detersivo. Non certo una cosa piacevole.

Perché pulire la moka senza sapone: questione anche di memoria

Al contrario è piacevole constatare che – con il passare del tempo – la macchinetta tratterà il sapore del caffè: questo è dovuto alla composizione della caffettiera, fatta di alluminio o silicio. Due materiale che vanno a ‘ricordare’ i sapori passati e li acquisiscono. Con il sapone però acquisirebbero quello di sapore, rovinando tutto il lavoro fatto in precedenza. Proprio la ‘memoria’ della moka è il motivo per cui, quando ne si acquista una nuova, occorre prima fare almeno un paio di volte il caffè senza berlo e solo successivamente prepararla per gustarsi la famosa tazzulella.
Scoperto perché non usare il sapone quando si pulisce la moka, non resta che ricordarci di lavarla esclusivamente utilizzando acqua corrente e poi attendere che si asciughi. Ora niente più ci separa da un buon caffè fatto in casa…

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

ERRORI A CENA CHE ROVINANO IL SONNO

Gli errori a cena possono compromettere anche il sonno. Non è certo una novità che quello (e come) si mangia la sera può andare ad incidere sulla ...

Continua a leggere

ERNIA IATALE

L’ernia iatale è una patologia che riguarda l’apparato digerente. In particolare si verifica quando lo stomaco passa dall’addome al torace ...

Continua a leggere

BOTULISMO

Con il termine di botulismo si indica una intossicazione causata dalle tossine prodotte dal batterio Clostridium botulinum. Si tratta di un ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista