Noodles, errori da non fare

Data Pubblicazione: 07/12/2019

Noodles, errori da non fare

Quali sono gli errori da non fare quando si preparare i noodles? Parliamo, per chi non lo sapesse, della tipica pasta orientale, di cui ne esistono numerose varianti e che può essere condita in vari modi. Tra le tante tipologie di noodles presenti, sicuramente le più conosciute al mondo sono quelle cinesi, giapponesi e coreane. Per ognuna esistono poi sotto-varianti che non possono essere sconosciute a chi si cimenta con la preparazione di questa pasta. Proprio a loro è rivolta questa guida che spiega gli errori da non fare quando si preparano i noodles.

Gli errori da non fare con i noodles

Il primo è non conoscere i metodi di cottura: la bollitura in acqua o in brodo è adatta per il ramen o per altre preparazioni che vedono i noodles unirsi al brodo. Poi c’è la frittura, ideale per condire i noodles con carne, pesce e verdure. Infine, prima bolliti e poi saltati: ottimi sia asciutti che in umido. Andiamo avanti con gli errori da non fare come ad esempio spezzarli prima di cuocerli! qualche volta lo fate con gli spaghetti? Non fatelo mai con questa pasta anche perché non si spezzerebbero ma diventerebbero immangiabili.
Se poi volete mangiare i veri noodles non potete limitarvi a gustare soltanto quelli istantanei: oltre loro ne esistono tanti altri da provare, dai noodles secchi puri a quelli freschi che possono essere trovati anche sotto vuoto.
Siamo quasi giunti alla fine delle guida sugli errori da non fare per preparare i noodles, ma c’è ancora un altro sbaglio da cui tenersi alla larga: condire i noodles con ingredienti particolari che non rispettano la tradizione. Va bene che la cucina deve avere anche un tocco di fantasia, ma perché rinunciare al gusto della tradizione se c’è la possibilità di assaporarlo tutto nella sua bontà: allora sotto con la salsa di pesce, alga nori, rafano, pak choi.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

CIBI SURGELATI, QUALI EVITARE

Diciamoci la verità: i cibi surgelati rappresentano spesso un’ancora di salvezza. E’ la soluzione ideale per preparare qualcosa anche di ...

Continua a leggere

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista