Natale ortodosso, perché si festeggia il 7 gennaio?

Data Pubblicazione: 07/01/2019

Natale ortodosso, perché si festeggia il 7 gennaio?

Oggi, 7 gennaio 2019, è Natale! Già la chiesa ortodossa festeggia in questo giorno la nascita di Gesù ed ecco allora che il 7 gennaio è il Natale Ortodosso. Ma perché si festeggia oggi? Il motivo nasce dal mancato utilizzo da parte di molte chiese ortodosse del calendario gregoriano, quello che utilizziamo anche noi qui in Italia. In questi Paesi, invece, il calendario seguito è quello giuliano, nato nel 45 avanti Cristo durante il regno di Giulio Cesare.

Quando si festeggia il Natale ortodosso

Questo cosa significa? Che se vi domandate il Natale ortodosso quando si festeggia, la risposta è il 7 gennaio: l’adozione di questo calendario, infatti, comporta un ritardo di 13 giorni rispetto a quello gregoriano. Così il 25 dicembre, anche per le chiese ortodosse il giorno di Natale, del calendario giuliano è il 7 gennaio di quello gregoriano, mentre la befana è il 19 gennaio. Molto sentita nella Chiesa ortodossa la festa dell’Epifania che rappresenta la rivelazione di Dio.
E’ da ricordare come non tutte le chiese ortodosse seguano il calendario giuliano: molte hanno adottato anche loro il calendario gregoriano e così festeggiano il Natale nello stesso giorno nostro. Le usanze invece sono molto differenti: durante l’Avvento ad esempio si osserva un rigoroso digiuno e occorre fare opere di carità. I 40 giorni dell’Avvento sono visti come il tempo in cui rinnovare la fede in Dio.
Ad ogni modo non è soltanto il Natale ortodosso a cadere in un giorno diverso rispetto al nostro: pensiamo alla Cina dove il Natale è festeggiato una settimana prima rispetto a noi. Questione anche di tradizioni e di usanze che cambiano da paese a paese. Ad ogni modo, qualunque sia la vostra fede e la vostra tradizione, il 7 gennaio non vi dimenticate gli auguri: quindi non ci resta che dire buon Natale ortodosso.

Pubblicata il 07/01/2019

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista