Le bucce di limone fanno bene

Data Pubblicazione: 17/05/2019

Le bucce di limone fanno bene

Forse non tutti lo sanno ma le bucce di limone fanno bene (ovviamente avendo cura di scegliere un limone dalla scorza edibile, quindi bio e non trattato). Siamo infatti abituati a sfruttare solo il succo del limone, ignorando le molteplici proprietà curative contenute nella scorza di limone!
Tutti, grosso modo, conosciamo i benefici del succo di limone, il quale favorisce la digestione (stimolando la funzionalità di fegato ed intestino), è un ottimo antisettico ed ha persino proprietà lenitive (consigliatissimo in caso di scottature e punture d’insetti!). La scorza di limone, invece, oltre a contenere fino a 10 volte più vitamine del succo, ci offre anche molti antiossidanti ed è ricca di fibre e calcio.
Ottimo alleato nella disintossicazione dell’organismo, come tutti sappiamo il limone è una fonte di vitamina C, la quale ci aiuta nell’assorbimento del ferro presente nel cibo. Sapevate che la maggiore quantità di vitamina C si trova proprio nella scorza del limone?!
Nella scorza del limone sono contenute sostanze quali la citronella, il fellandrena, la vitamina C, l’acido citrico, l’acido malico, l’acido formico, l’esperidina e le pectine. Nella scorza di limone è presente anche il limonene, che pare risulti utilissimo nella prevenzione della crescita tumorale, probabilmente proprio in virtù del suo potere antiossidante ed antiinfiammatorio. Quindi le bucce di limone fanno bene e mangiarle è sempre una mossa vincente!In quest’ambito, dai dati del Fondo mondiale per la ricerca sul cancro emergono probabili evidenze che gli alimenti contenenti vitamina C proteggano dall’insorgenza di tumore dell’esofago. Ma si attendono conferme in tal senso.
Oltre a contenere maggiore vitamina C, la scorza di limone è anche più ricca di fibre rispetto al succo: l’ideale sarebbe quindi cercare di acquistare unicamente limoni dalla scorza edibile ed utilizzarli integralmente nella preparazione di cibi di tutti i tipi: dai primi piatti ai dolci! La scorza di limone dovrebbe infatti essere consumata assieme all’intero frutto, in modo da massimizzare l’assunzione di tutti i preziosi nutrienti che ci offre questo straordinario agrume!

Le bucce di limone fanno bene, ma come utilizzarle?

In molte ricette è previsto l’uso della scorza grattugiata: ricordate che il calore può disperdere le vitamine, quindi molto meglio aggiungere la scorza a fine cottura. Per sfruttare tutti i benefici e le proprietà della scorza di limone vi invitiamo a valutare anche l’utilizzo dell’olio essenziale di limone per uso alimentare.
Non dimenticate, inoltre, che il consumo regolare della scorza di limone ci aiuta anche a combattere il gonfiore addominale, rafforza il sistema immunitario e favorisce la digestione. Per goderne al meglio vi basterà anche solo grattugiare un po’ di limone sulle vostre insalate, sui cereali, i legumi o le salse. Buon appetito e…restate in salute con semplicità!

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

ERRORI A CENA CHE ROVINANO IL SONNO

Gli errori a cena possono compromettere anche il sonno. Non è certo una novità che quello (e come) si mangia la sera può andare ad incidere sulla ...

Continua a leggere

ERNIA IATALE

L’ernia iatale è una patologia che riguarda l’apparato digerente. In particolare si verifica quando lo stomaco passa dall’addome al torace ...

Continua a leggere

BOTULISMO

Con il termine di botulismo si indica una intossicazione causata dalle tossine prodotte dal batterio Clostridium botulinum. Si tratta di un ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista