Dieta gift

Data Pubblicazione: 29/07/2019

Dieta gift

La dieta GIFT è un regime alimentare nato nel 2004: ideato da Attilio Speciani e Luca Speciani, punta a far dimagrire e a ripristinare il metabolismo. Gift è un agronomico che sta per gradualità, individualità, flessibilità e tono: obiettivo è intervenire sul controllo dell’appetito, sull’impatto insulinico e sul dimagrimento senza però andare ad avere effetti sulla massa muscolare.
Prima di vedere per la dieta gift ricette e controindicazioni, cerchiamo di capirne i principi base: in primo luogo non c’è un conteggio delle calorie, un po’ come avviene anche nella dieta lemme; la dieta è applicata con gradualità; sono consentiti soltanto carboidrati a basso indice glicemico; occorre svolgere attività motoria aerobica; fondamentale abbinare carboidrati a proteine per tenere sotto controllo l’insulina; frutta e verdura illimitate ma a inizio pasto; masticazione lunga.

Dieta Gift, controindicazioni

Per quel che riguarda la distribuzione dei pasti va a scalare: alta a colazione, media a pranzo, bassa la sera. Ma nella dieta GIFT esistono però delle controindicazioni che non possono essere ignorate: si parte dal mancato riconoscimento della comunità scientifica per il test DRIA per le intolleranze, si passa poi ad alcuni punti da discutere come ad esempio la cena molto leggera. E’ adatta, tanto per dirne una, a chi fa un’attività fisica serale, dopo la giornata di lavoro, e quindi ha bisogno di una cena che gli dia le energie sufficienti a supportare le sforzo? C’è poi da considerare l’aspetto relativo alla glicemia: la dieta GIFT invita a consumare cibi non raffinati proprio per tenere sotto controllo l’indice glicemico; in realtà è stato visto che la differenza tra cibi raffinati e non per l’indice glicemico è minima, mentre maggiore importanza dovrebbe essere data al carico glicemico, costituito dal rapporto tra indice glicemico e quantità dell’alimento. In pratica si dovrebbe dare maggior attenzione alla quantità assunta, rimettendo al centro di tutto le calorie, proprio quelle che la dieta GIFT dice di ignorare!

Pubblicata il 29/07/2019

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista