Dieta del minestrone

Data Pubblicazione: 28/04/2020

Dieta del minestrone

La dieta del minestrone per rendere più facile perdere peso. Chi non sogna di poter vedere scendere il proprio giro vita in poco tempo senza eccessivi sacrifici? Ecco la dieta del minestrone sembra promettere proprio questo: un regime alimentare basato sulle verdure che dura soltanto una settimana, anche perché non è equilibrato ed inoltre è ipoproteico. In sette giorni questa dieta promette di far perdere cinque chili: un traguardo che porta con sé anche delle conseguenze non positive. Il problema di questa dieta del minestrone, infatti, è di veder comparire alcuni effetti negativi: ad esempio mal di testa, diuresi molto abbondante.

In cosa consiste la dieta del minestrone

Ma in cosa consiste questa dieta del minestrone? In primo luogo, come già accennato, è incentrata essenzialmente sulle verdure di stagione che vanno mangiate tutti i giorni per una settimana. Buona norma vuole che si vari il cibo ogni giorno in modo da alternare le verdure. Negli ultimi due giorni si possono accompagnare le verdure con una bistecca alla griglia o il pesce al vapore. Questo per i pasti principali: per merenda e colazione, invece, occorre bere un solo caffè oppure un succo di frutta senza zucchero o ancora del tè.
A fianco all'alimentazione basata sulle verdure occorre anche fare una leggera attività fisica, ma senza esagerare: un eccessivo sforzo, infatti, metterebbe sotto pressione l’organismo che è già impegnato nell'eliminazione delle tossine. Questa dieta ha tra i pregi quello di essere detox: il corpo dopo una settimana a regime sarà sicuramente disintossicato, ma il ritorno all'attività normale porterà anche ad un nuovo aumento di peso. Dall'altro lato, come per qualsiasi tipo di dieta dimagrante, anche quella del minestrone non può essere decisa fai da te. Occorre che un professionista valuti attentamente il vostro stato di salute e stili un piano alimentare adatto a voi.

Pubblicata il 28/04/2020

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista