Cucinare per bambini, gli errori da non fare

Data Pubblicazione: 12/01/2020

Cucinare per bambini, gli errori da non fare

Cucinare per bambini richiede sempre un’attenzione in più: i nostri piccoli hanno bisogno di particolari accortezze per poter mangiare in sicurezza, senza rischi. Inoltre, occorre anche insegnare loro a seguire una giusta alimentazione, quindi fargli conoscere quanti più gusti possibili e avviarli alle buone pratiche a tavola e per far questo occorre pazienza e tempo.
Tra gli errori da non fare nel cucinare per i bambini c’è quello di limitare l’alimentazione ai soliti cibi: guai a cucinare sempre le stesse cose, anche se tra il corri corri di tutti i giorni capita spesso per praticità di rifugiarsi sempre negli stessi cibi. Una delle regole base di una corretta alimentazione per bambini (ma anche per gli adulti) è quella di variare i pasti quanto più è possibile, in modo da garantire al nostro organismo tutti i nutrienti necessari ad una crescita in salute. Inoltre variare l’alimentazione consente ai bambini di conoscere tutti i sapori.

Cucinare per bambini: tutti gli errori da non fare

Nel cucinare per bambini poi occorre prestare attenzione alla sicurezza: niente carne cruda anche perché hanno un sistema immunitario meno sviluppato rispetto agli adulti e sono più a rischio gastroenterite. Basterà semplicemente scottarla per renderla sicura ed evitare inutili rischi. Sempre in tema di sicurezza attenzione anche alle uova cruda: così il tiramisù non è propriamente indicato per i più piccoli, a meno che le uova non siano pastorizzate.
Tra gli errori nel cucinare per bambini c’è anche il bollire tutto: si avranno, infatti, alimenti meno gustosi e quindi i più piccoli poi inizieranno a non voler mangiare cibi salutari. E visto che anche l’estetica vuole la sua parte, niente verdura o frutta ossidata: agli occhi dei bambini assumeranno un aspetto che farà loro passare la voglia di mangiarle. Sempre in quest’ottica, guai a non prestare attenzione all’impiattamento: un bel piatto può invogliare i bimbi a mangiare anche cibi che solitamente non apprezzano.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

DIVERTICOLOSI E DIVERTICOLITE

La diverticolosi è la condizioni di chi presenta diverticoli senza particolari sintomi. I diverticoli sono delle estroflessioni non molto grandi ...

Continua a leggere

RISTORANTI, ADDIO CENE

Addio cene al ristorante, almeno per un mese. E’ questo il succo del DPCM firmato ieri da Giuseppe Conte. Un nuovo decreto per chiudere le ...

Continua a leggere

AEREO IN RITARDO: LA MODELLA DEVE MANGIARE LE OSTRICHE

La notizia è di quelle che desta stupore: un aereo in ritardo per consentire ad una viaggiatrice di gustarsi un piatto di ostriche. Vero e assurdo, ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista