Cosa si mangia il mercoledì delle ceneri

Data Pubblicazione: 26/02/2020

Cosa si mangia il mercoledì delle ceneri

Cosa si mangia il mercoledì delle Ceneri? La domanda arriva dopo i bagordi di Carnevale con le grandi abbuffate che hanno caratterizzato gli ultimi giorni della festa più pazza che ci sia: tra scherzi, lasagne e chiacchiere, si è festeggiato alla grande e non si è certo badato alla linea. Già perché il Carnevale è la festa dell’esagerazione che precede i quaranta giorni di Quaresima che iniziano proprio con il mercoledì delle Ceneri: si tratta di una ricorrenza biblica che, come tutto il periodo quaresimale, invita l’uomo a ricordarsi di essere soltanto di passaggio sulla terra all’insegna delle parole che Dio consegnò ad Adamo (“Ricordati uomo che polvere sei e polvere ritornerai”) e che sono ripetute nelle celebrazioni di oggi, quando il prete fa il segno della croce sulla fronte dei fedeli con la cenere.

Cosa si mangia il mercoledì delle Ceneri

Ma quali sono le raccomandazioni in cucina? Cosa si mangia il mercoledì delle Ceneri? In realtà è il giorno dedicato al digiuno, quello che dà inizio a 40 giorni di penitenza e restrizioni. In passato il digiuno era molto più seguito di oggi, quando solitamente ci si limita a non consumare carne, come poi si farà anche nei venerdì di Quaresima, o al massimo a consumare un singolo pasto, senza grandi esagerazioni ed evitando tentazioni culinarie. Così i pasti del mercoledì delle Ceneri saranno caratterizzati da verdure, primi piatti umili come pasta con i legumi, alcune ricette di pesce, sempre però improntate alla semplicità.
Insomma il mercoledì delle Ceneri è il giorno in cui la cucina non è il luogo dove creare ricette stuzzicanti e fantasiose, ma soltanto quello in cui affidarsi a piatti leggeri, giusto per sostenersi e arrivare a fine giornata. Un liet motiv che durerà per tutta la Quaresima, periodo di digiuno e penitenza in attesa della resurrezione, anche in cucina, che arriverà con la Pasqua.

Pubblicata il 26/02/2020

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

CIBI SURGELATI, QUALI EVITARE

Diciamoci la verità: i cibi surgelati rappresentano spesso un’ancora di salvezza. E’ la soluzione ideale per preparare qualcosa anche di ...

Continua a leggere

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista