Come rendere tenera la carne

Data Pubblicazione: 20/08/2018

Come rendere tenera la carne

Gustarsi una bella fetta di carne è un piacere che può però trasformarsi in incubo se la stessa fetta non è morbida: ma come rendere tenera la carne? Parliamo di un alimento indispensabile nell’alimentazione: ricco di proteine ad alto valore biologico, ha molti sali minerali e vitamine. Alcuni tagli di carne però non sono poi così gustosi da mangiare, perché troppo duri: un vero problema che si può affrontare seguendo i consigli su come rendere la carne tenera in cottura.
L’operazione è davvero semplice e non richiede particolari abilità. Fondamentale procedere con la battitura prima della cottura: tale operazione consentirà di allargare le fibre muscolari e questo renderà più tenera la carne. Tale procedimento è da fare per le cotolette, gli arrosti ma anche gli involtini. Per procedere con l’operazione carne tenera basterà avere sotto mano gli strumenti giusti: un tagliere e un batticarne è tutto il necessario per battere la fettina di carne e far sì che una volta cotta sia tenera e facile da masticare.

Come rendere tenera la carne: il procedimento


Se avete tutto l’occorrente, possiamo anche brevemente illustrare tutti i passaggi da compiere per rendere la carne tenera. Prendiamo la fettina e posizioniamola sul tagliere; ora prendiamo il batticarne e diamo dei colpi alla fettina con un movimento che vada dall'interno all'esterno della fettina. Al termine dell’operazione, la carne sarà più sottile e più morbida al tatto. Se non avete il batticarne, potete anche ‘arrangiarvi’ con il palmo della mano: servirà sempre un movimento deciso e verso l’esterno della fettina. Un procedimento davvero semplice che vi consentirà di avere una carne tenera tutta da mangiare. Ora che abbiamo visto come rendere tenera la carne, possiamo scegliere la ricetta da realizzare: su Cucinare.it ne troverete per tutti i gusti, con tante idee per dei secondi con carne gustosa e… tenera!

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

CIBI SURGELATI, QUALI EVITARE

Diciamoci la verità: i cibi surgelati rappresentano spesso un’ancora di salvezza. E’ la soluzione ideale per preparare qualcosa anche di ...

Continua a leggere

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista