Cibo a domicilio: ordinare in sicurezza

Data Pubblicazione: 23/04/2020

Cibo a domicilio: ordinare in sicurezza

Cibo a domicilio e coronavirus, un legame che ha fatto molto discutere: le Regioni hanno agito in maniera diversa fino a questo momento, con alcune più permissive e altre (ad esempio la Campania) che hanno bloccato finora tutto ma sono pronte a ripartire. Ma quali sono i comportamenti da avere per ordinare cibo a domicilio in piena sicurezza? Ecco allora le accortezza che ristoratori, rider e clienti dovrebbero osservare per far sì che la consegna a domicilio sia eseguita senza rischi di contagio.

Tutte le regole per il cibo a domicilio in sicurezza

La regola principale è quella che vale per tutti: lavarsi le mani, sempre e comunque. Così occorrerà rimuovere il packaging e lavarsi le mani prima di mangiare: in questo modo si abbatte il rischio di contagio. Prima però occorre aver mantenuto le distanze: quindi il famoso metro (si parla in alcuni casi di due metri) tra due persone. Ecco allora che il pacco con il cibo deve essere appoggiato da qualche parte senza che rider e cliente vengano a contatto fisico: preferibile che – in caso di consegna al pianerottolo – si prepari un contenitore dove appoggiare il cibo. Proprio per lo stesso motivo occorre evitare il pagamento in contanti: le banconote sono, infatti, tra i veicoli privilegiati dal virus ed è opportuno evitare di usarli il più possibile. Meglio affidarsi al pagamento con carta o meglio ancora online. Senza dimenticarsi dopo aver pagato di lavarsi le mani…
In tutti i casi poi i rider dovrebbero girare con mascherine e guanti, con le prime che a breve diventeranno obbligatorie per tutti. Preferibile che, sempre in caso di consegna al piano, le indossi al momento di aprire la porta anche il cliente. Certo il delivery sarà ormai il futuro della ristorazione ma il cibo a domicilio, anche quello più ordinato, da ora in avanti comporterà alcune complicanze che è bene tenere a mente: la nostra vita è cambiata anche per chi ordina una pizza.

Pubblicata il 23/04/2020

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista