Cibi transgenici

Data Pubblicazione: 23/08/2020

Cibi transgenici

I cibi transgenicinon sono altro che alimenti che derivano da un organismo modificato tramite ingegneria genetica. In pratica alcuni cibi sono trasformati tramite l’inserimento di geni di altri alimenti in modo da ricreare determinate caratteristiche. Importante sottolineare la differenza tra i cibi transgenici e la selezione genetica: in quest’ultimo caso si tratta di incroci volontari tra piante che presentano le caratteristiche migliori. Al contrario i primi presentano un genoma modificato artificialmente. Il tutto avviene tramite il batterio Agrobacterium tumefaciens che ha la capacità di introdurre informazioni genetiche alle piante sotto forma di plasmide, precedentemente modificato.

I benefici dei cibi transgenici

Ma quali sono i benefici dei cibi transgenici (che sono dei particolari tipi di OGM)? In primo luogo assicurano un maggior valore nutrizionale, caratteristica fondamentale soprattutto in quei paesi dove ci sono carenze nutrizionali. Inoltre grazie a loro è più facile produrre alimenti ed è possibile anche creare cibi capaci di resistere ad insetti e malattie virali.

Gli aspetti negativi dei cibi transgenici

Ci sono però da considerare anche gli aspetti negativi. Bisogna dire che secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità non ci sono evidenze scientifiche che indicano la presenza di pericoli reali per la popolazione. Il cibo transgenico è iper-controllato e non ci sono notizie di reazioni negative. Però non è tutto roseo: così possono esserci piante modificate geneticamente che producono sovra-incroci con altri vegetali non coltivabili, andando così ad alterare l’ecosistema naturale. Inoltre ci sono rischi anche per il futuro: ad esempio potrebbe venirsi a creare un vero e proprio monopolio così da escludere dal mercato chi non lavora con tale tecnologia. Un problema non di poco conto, come però non di poco conto è il problema di una parte di popolazione che non ha abbastanza cibo: si può continuare a vivere così, rinunciando agli alimenti transgenici?

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

CIBI SURGELATI, QUALI EVITARE

Diciamoci la verità: i cibi surgelati rappresentano spesso un’ancora di salvezza. E’ la soluzione ideale per preparare qualcosa anche di ...

Continua a leggere

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista