Bere acqua frizzante fa male?

Data Pubblicazione: 21/11/2018

Bere acqua frizzante fa male?

In molti la preferiscono a quella naturale, fino a farla diventare l’unica bevuta nell'arco della giornata, ma l’acqua frizzante fa male? La domanda ricorre spesso soprattutto da chi preferisce qualche bollicina in un bicchiere di acqua. Partiamo dalle differenze tra le varie acque frizzanti: quella frizzante vera e propria presenta una grande quantità di anidride carbonica inserita in maniera artificiale tramite un processo definito carbonazione; quella, invece, naturalmente frizzante è definita effervescente naturale: in questo caso l’anidride carbonica è presente fin dalla sorgente. In base alla quantità di anidride carbonica si può classificare poi l’acqua come frizzante o leggermente frizzante.

L’acqua frizzante fa male? Pregi e difetti

Eccoci quindi alla risposta alla nostra domanda: l’acqua frizzante fa male? In linea generale si può dire di no: non è dannosa per la salute. Occhio però a non abusarne o eccedere: un consumo eccessivo e prolungato, infatti, con il tempo può causare effetti negativi sulla nostra salute. Quali? In primo luogo problemi ai denti: l’anidride carbonica va ad attaccare lo smalto. Ecco allora che è preferibile evitare di berla durante i pasti ed è consigliato di farlo con una cannuccia.
Denti a parte, la presenza di una maggiore quantità di minerali (sodio, magnesio, potassio e calcio) può favorire la ritenzione idrica: attenzione quindi a consumare acqua frizzante per chi è alle prese con tale disturbo e per chi soffre di pressione alta.
Continuiamo con la risposta alla domanda: l’acqua frizzante fa male? Approfondiamo l’argomento dal punto di vista gastrico: l’anidride carbonica, infatti, può causare gonfiore addominale (da qui la sensazione che l'acqua frizzante fa ingrassare), aerofagia e meteorismo. Inoltre stimola la secrezione di succhi gastrici: ciò da un lato procura un leggero miglioramento della digestione, soprattutto in chi ha un metabolismo lento, ma dall’altro potrebbe causare disturbi in chi ha problemi di gastrite e reflusso gastro-esofageo.
Ormai il quadro è chiaro tra pregi e difetti dell’acqua frizzante. Si può rispondere di no alla domanda l’acqua frizzante fa male, ma ricordandosi tutte le accortezze di cui abbiamo parlato prima. Alla fine, il suggerimento è di evitare di utilizzare l’acqua frizzante come sostituto di quella naturale e di preferire quella effervescente naturale.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CARENZA DI FERRO, CONSIGLI PER UNA GIUSTA ALIMENTAZIONE

La carenza di ferro è un problema che accomuna molte persone. Le donne sono quelle che ne soffrono in maniera maggiore, anche a causa del ciclo ...

Continua a leggere

I 7 TRUCCHI PER SENTIRSI SAZI DOPO MANGIATO

Per chi cerca di dimagrire uno dei problemi da affrontare in un regime restrittivo è sentirsi sazi dopo mangiato. Già perché perdere peso ...

Continua a leggere

MIGLIOR PANETTONE 2018

Natale, tempo di panettoni: ma qual è il miglior panettone? A rispondere arriva una classifica stilata da esperti e può essere considerata una ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista