Come pulire e tagliare il salmone

Data Pubblicazione: 04/01/2018

Come pulire e tagliare il salmone

In questa rubrica vedremo come pulire e tagliare il salmone. Si tratta di un pesce dalla carne molto saporita e prelibata. Ottimo per un'infinità di ricette, come ad esempio le farfalle al salmone o un salmone al forno, deve essere ovviamente pulito prima di cucinarlo. Normalmente il salmone è acquistato a tranci o filetti, ma può essere acquistato anche intero.

Pulire e tagliare il salmone, come procedere

In questo caso per pulire e tagliare il salmone occorre seguire il procedimento che ora descriviamo. Partiamo con il dire che il salmone non va lavato: per pulirlo occorre utilizzare un panno umido. Vediamo ora come tagliare il salmone. Partiamo dalla testa e procediamo ad un taglio trasversale eseguito verticalmente. Ora dividiamo a metà il salmone procedendo dalla coda alla testa. Con una mano reggiamo una metà, mentre con la lama procediamo al taglio dell'altra metà. Ora eliminiamo la sacca viscerale e procediamo ad estrarre la spina dorsale. Per farlo eseguiamo un'incisione, premendo con il coltello contro la spina, spingendo verso l'alto.

A questo punto nel procedimento per pulire e tagliare il salmone è arrivato il momento di eliminare lische e cartilagini. Passiamo le dita sul filetto così da individuare e poi rimuovere ad una ad una le spine. Ormai ci siamo, il salmone può essere cucinato seguendo una delle ricette presenti sul nostro sito.

Come scegliere il salmone

Ultimo suggerimento: quando andate a comprare il salmone, assicuratevi che sia fresco. Per sceglierlo occorre prestare attenzione a occhi, branchie e colore. L'occhio deve essere convesso e vivo; le branchie umide e rosa, il colore brillante. Quando lo si compra a tranci, invece, occorre prestare attenzione al colore (deve essere uniforme) e la carne deve essere attaccata alla lisca. Ovviamente il salmone affumicato non richiederà tutto il procedimento di pulizia, ma il pesce fresco ha tutta un'altra bontà.

Pubblicata il 04/01/2018

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista