Clementine

Data Pubblicazione: 29/11/2019

Clementine

Spesso confuse con i mandarini, e vedremo anche quali sono le differenze, le clementine sono degli agrumi che derivano dall’incrocio tra mandarino e arancio amaro. L’albero di clementino cresce in territorio con clima temperato e caldo: il Mediterraneo è il suo ambiente ideale anche se si pensa che la prima comparsa l’abbia fatta in Cina. Oggi i Paesi dove vengono coltivate le clementine sono Tunisia, Algeria, Spagna e Italia ma raccolti ci sono anche negli Stati Uniti.
Parlavamo della differenza con i mandarini: questi sono caratterizzati dalla presenza di semi all’interno, mentre le clementine ne presentano pochi o nessuno. Inoltre differenze si riscontrano anche nella forma, più tonda quella della clementina, più schiacciati i mandarini. Infine, la scorza delle clementine è più sottile e il gusto più dolce rispetto a quello tendente all’acro dei mandarini.

Proprietà delle clementine

E veniamo alle proprietà di questo frutto che è caratterizzato, un po’ come tutti gli agrumi, da un’elevata presenza di vitamina C: addirittura si arriva a 50 mg ogni 100 grammi di frutto. Poche calorie (47 Kcal ogni 100 grammi), tanta acqua e una discreta quantità anche di fibre. Elevata anche la presenza di zuccheri semplici e da segnalare la presenza inoltre di bromo.
Le clementine sono ottime per combattere l’invecchiamento in quanto contrastano la formazione di radicali liberi e hanno un effetto positivo anche sulla vista. La presenza di Vitamina C le rende efficaci anche per migliorare la qualità della pelle e rendere più elastici muscoli e tendini. Inutile parlare delle proprietà positive per raffreddori e influenze, ma le clementine sono utili anche come calmanti, favoriscono il sonno e proteggono la circolazione.
Valori nutrizionali per 100 grammi di clementine
  • Kcal 47
  • Proteine 0,85 g
  • Carboidrati 12,02 g
  • Zuccheri 9,18 g
  • Grassi 0,15 g
  • Saturi -- g
  • Monoinsaturi -- g
  • Polinsaturi -- g
  • Colesterolo -- mg
  • Fibra alimentare 1,7 g
  • Sodio 1 mg
  • Alcol -- g

Varietà di preparazioni in cucina

Ed eccoci arrivati all’utilizzo delle clementine in cucina: questo agrume è molto sfruttato per la realizzazione di dolci, come ad esempio dei gustosi biscotti alle clementine. Ma non possiamo non citare anche le clementine candite, assolute delizie da provare. Da ricordare anche la marmellata o la crema di clementine: squisitezze che non possono non essere preparate!

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

ERRORI A CENA CHE ROVINANO IL SONNO

Gli errori a cena possono compromettere anche il sonno. Non è certo una novità che quello (e come) si mangia la sera può andare ad incidere sulla ...

Continua a leggere

ERNIA IATALE

L’ernia iatale è una patologia che riguarda l’apparato digerente. In particolare si verifica quando lo stomaco passa dall’addome al torace ...

Continua a leggere

BOTULISMO

Con il termine di botulismo si indica una intossicazione causata dalle tossine prodotte dal batterio Clostridium botulinum. Si tratta di un ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista