Pastiera in casa, il video cult di de luca: una sozzeria

Data Pubblicazione: 06/04/2020

Pastiera in casa, il video cult di de luca: una sozzeria

Vincenzo De Luca continua a prendersi la scena per le sue invettive social contro i cittadini, in particolar modo contro coloro i quali non rispettano le normative in tema di isolamento e coronavirus. Il Governatore della Campania è ormai diventato famoso per i suoi video in cui con frasi particolari e provocatorie sferza i cittadini: l’ultimo video in ordine di tempo ad essere diventato virale è molto legato alla cucina. Si parla, infatti, di Pasqua e del dolce tipico napoletano: la pastiera. Ebbene, De Luca ha cominciato la sua crociata contro le possibili infrazioni del divieto di apertura per pasticcerie e similari che in Campania non hanno la possibilità di vedere le loro delizie neanche online con consegna a domicilio.

Pastiera napoletana, De Luca: “Le prime verranno male”

L’invito del Governatore è sempre lo stesso: restare a casa. Ma a fare cosa? Semplice, approfittando della Pasqua in arrivo, ci si può cimentare con la pastiera, tipico dolce campano. Peccato che per De Luca chi si cimenterà con questa preparazione è destinato a non avere successo. Lo dice in un intervento video senza mezze misure: “Restiamo in casa, re impariamo a fare pranzi come quelli che venivano offerti dalle nostre mamme, dalle nostre nonne. Re impariamo a fare le pastiere, impegnatevi: non ho l’audacia di dirvi mangiatele pure dopo, almeno le prime saranno una sozzeria ma vedrete che dopo i primi esperimenti impareremo di nuovo a fare i dolci in casa, ma rimaniamo chiusi in casa”. L’invito è assolutamente da cogliere, stare in casa è fondamentale per far sì che l’emergenza coronavirus passi il prima possibile. Ed anche l’invito a fare le pastiere in casa è assolutamente ben accetto: magari soltanto per dimostrare al governatore che non è proprio vero che i nostri dolci vengano così male. Ci vogliamo provare?

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

RISTORANTI, ADDIO CENE

Addio cene al ristorante, almeno per un mese. E’ questo il succo del DPCM firmato ieri da Giuseppe Conte. Un nuovo decreto per chiudere le ...

Continua a leggere

AEREO IN RITARDO: LA MODELLA DEVE MANGIARE LE OSTRICHE

La notizia è di quelle che desta stupore: un aereo in ritardo per consentire ad una viaggiatrice di gustarsi un piatto di ostriche. Vero e assurdo, ...

Continua a leggere

GLI ALIMENTI PIÙ PERICOLOSI

Sono gli alimenti più pericolosi, i cibi che sono risultati più a rischio secondo un’analisi della Coldiretti. Parliamo della Black List dei cibi ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista