Mood food

Data Pubblicazione: 02/09/2020

Mood food

Settembre porta con sé la classica malinconia post vacanze e il cibo arriva in soccorso. Uno studio, infatti, conferma l’esistenza del mood food, cioè la correlazione tra il cibo e le emozioni.
L’Imperial College di Londra in collaborazione con Nestlé Research ha realizzato uno studio che analizza proprio il rapporto tra l’intestino e il cervello. In particolare tale ricerca confermerebbe come l’alimentazione abbia un peso nell’influenzare il nostro stato d’animo, il nostro mood mentale. Secondo tale studio bisognerebbe scegliere il cibo secondo il proprio stato d’animo, basare l’alimentazione sul proprio profilo psicologico in modo da affrontare al meglio i momenti più difficili e evitare sbalzi d’umore.

I mood food, il cibo per ogni umore

In particolare in un momento storico come quello che stiamo vivendo in questo momento, anche l’alimentazione – spiega il professor Luca Piretta dell’Università Campus Biomedico di Roma – incide sulla nostra psicologia, oltre che sul nostro fisico. Il riferimento è chiaramente al lockdown che ha scombussolato le nostre abitudini anche in cucina. Più alimentazione, meno movimento e aumento peso per molti di noi. L’esempio lampante di come l’umore vada ad influire sul comportamento alimentare, ma accade anche l’inverso.
Ma quali sono i mood food per i vari stati d’animo? Quali i cibi più adatti per il nostro umore? Allora possiamo dire che le uova, come i legumi e le verdure, la carne e il pesce, hanno un effetto positivo quando l’umore è improntato al pessimismo. Questo per la presenza di triptofano, amminoacido precursore della serotonina, l’ormone del buon umore.
Noci, cereali, mandorle, legumi e pesce sono invece il cibo adatto per chi è alle prese con problemi di insonnia grazie alla presenza della melatonina, l’ormone del sonno. Abbiamo poi frutta fresca, cereali integrali, cioccolato e pistacchi per chi soffre di stanchezza: serviranno a garantire un surplus di vitamine e soprattutto di energia.

Pubblicata il 02/09/2020

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista