Macchie di vino: i segreti della nonna

Data Pubblicazione: 10/11/2019

Macchie di vino: i segreti della nonna

Non vanno via in nessun modo: lavaggi su lavaggi, trucchetti su trucchetti ma le macchie di vino restano lì, indelebili! Eppure esiste il segreto della nonna che vi permette di mandarle vie e tornare ad indossare il vostro abito preferito o poter mettere la tovaglia alla quale non volete proprio rinunciare. Quando ci si imbatte in macchie di vino, i pericoli sono dietro l’angolo: c’è il rischio di rovinare il tessuto usando il prodotto sbagliato o peggio ancora strofinando troppo, soprattutto quando si tratta di capi delicati. Ma come fare allora? Semplice! Basterà scoprire il segreto della nonna, il rimedio che sfida gli anni ed è sempre vincente.

I segreti della nonna contro le macchie di vino

Uno dei trucchi più efficaci è il limone: versandone qualche goccia sulla macchia di vino e lasciando agire per 10 minuti, scoprirete che strofinando con il sapone neutro e poi effettuando un normale lavaggio, la macchia sparirà come per incanto, senza neanche lasciare i fastidiosi aloni. Se questo metodo non dovesse funzionare, niente paura: correte in bagno, prendete il dentifricio e seguite i seguenti passaggi. Assicuratevi che il capo sia asciutto e applicate il dentifricio sulla macchia per dieci minuti: occhio però che questo metodo non è adatto a capi delicati.
Ottima alternativa è rappresentato dal sapone di Marsiglia capace di cancellare sia le macchie di vino rosso fresche che quelle più vecchie: basterà strofinarlo sulla parte interessata, fare agire per 30 minuti circa e poi effettuare il normale lavaggio in lavatrice. Idea buona è anche il latte tiepido: anche in questo caso occorre versarne un po’ sulla macchia e lasciarlo agire per un’ora. Nel caso in cui dovesse resistere l’alone, è possibile strofinare con del bicarbonato e attendere 30 minuti: poi sciacquate con acqua tiepida e lavate, infine, in lavatrice aggiungendo anche l’ammorbidente. Ecco quindi i segreti della nonna contro le macchie di vino: e voi quale usate?

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

RISTORANTI, ADDIO CENE

Addio cene al ristorante, almeno per un mese. E’ questo il succo del DPCM firmato ieri da Giuseppe Conte. Un nuovo decreto per chiudere le ...

Continua a leggere

AEREO IN RITARDO: LA MODELLA DEVE MANGIARE LE OSTRICHE

La notizia è di quelle che desta stupore: un aereo in ritardo per consentire ad una viaggiatrice di gustarsi un piatto di ostriche. Vero e assurdo, ...

Continua a leggere

GLI ALIMENTI PIÙ PERICOLOSI

Sono gli alimenti più pericolosi, i cibi che sono risultati più a rischio secondo un’analisi della Coldiretti. Parliamo della Black List dei cibi ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista