Gonfiore addominale: gli alimenti per combatterlo

Data Pubblicazione: 04/07/2018

Gonfiore addominale: gli alimenti per combatterlo

Il gonfiore addominale è un problema che accompagna molte persone. Riuscire a prevenirlo o a combatterlo non è semplice, ma di certo alcune indicazioni su alimentazione e stile di vita possono aiutare. Solitamente per quanto riguarda il gonfiore addominale cause vanno ricercate nell’ingestione di aria durante la deglutizione. Ma come fare a combatterlo?

Vediamo allora per il gonfiore addominale rimedi più utili, ovviamente soffermandoci sull’alimentazione. La prima cosa è ridurre i grassi animali ed eliminare le bevande zuccherate. Occorre poi bere tanto, mangiare molta frutta e verdura e aumentare il numero di pasti. Occorrerà farne 4-5 al giorno, non molto abbondanti. Importante poi per combattere il gonfiore addominale evitare ricette troppo elaborate. Meglio una cottura al vapore, alla griglia o ancora alla pista. Al bando, invece, le fritture. Tra le regole da seguire per chi vuole combattere il gonfiore ci sono anche: non fumare, masticare in maniera lenta e a bocca chiusa, evitare di parlare durante la masticazione (il classico ‘non si parla quando si mangia!’) e poi non andare a letto subito dopo mangiato.

Gonfiore addominale, gli alimenti da eliminare

Proviamo ora a fare una breve sintesi di cosa evitare e cosa mangiare per chi soffre di gonfiore addominale dopo i pasti. Nella lista delle cose da evitare troviamo bevande gassate, dolci, alimenti molto lievitati, salse elaborate; da limitare, pur potendoli consumare, invece: il latte, i formaggio freschi, i legumi, le castagne e gli insaccati. Sì con moderazione anche a cavolfiore, verza e cavolo.
E cosa si può mangiare senza problemi? Sicuramente carne magra, sia rossa che bianca. Sì anche al pesce e alla uova, bene consumare anche formaggi stagionati e cereali. Ovviamente non potrà mai mancare la frutta, soprattutto mela, pera, agrumi e ananas. Sì anche ai mirtilli. Seguendo questi suggerimenti riuscirete ad eliminare o quantomeno ridurre il gonfiore addominale.

Pubblicata il 04/07/2018

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista